Crea sito

Pallanuoto, Telimar Palermo: Gu Baldineti per costruire un grande sogno.

Dopo la deludente passata stagione, il Telimar Palermo ha deciso di fare sul serio e scrivere una pagina importante della pallanuoto. Chiave di volta l’ingaggio del tecnico Marco Gu Baldineti, una grande storia alle spalle e la consolidata capacità di costruire grandi squadre. Alle spalle una dirigenza che ha saputo mettere a segno una serie di importanti colpi sul mercato, portando in Sicilia atleti di primissimo livello. Gu Baldineti avrà il delicato compito di disegnare un nuovo assetto, coniugando vecchio e nuovo, uno zoccolo duro di ragazzi palermitani molto uniti e i grandi talenti inseriti, molti frutto della sua scuola. La concretezza, la competenza, l’impeto e la passione del tecnico saranno sempre l’ottavo uomo in vasca per trascinare il Telimar a grandissimi livelli.

Gu Baldineti in allenamento a Palermo
Gu Baldineti in allenamento a Palermo

Sono qui da una settimana. L’organizzazione è perfetta, il presidente è bravissimo con tutto il suo staff. Siamo in un posto davvero meraviglioso. Io non ero mai stato a Mondello e devo dire che è bellissimo. Il circolo è bellissimo, il mare meraviglioso, ora aspettiamo di iniziare e portare qualche risultato. Stiamo cercando di lavorare da un punto di vista fisico per portarli ad un buon livello. Ed abbiamo iniziato qualcosa di tattico perché l’altra settimana verrà il Trieste ad allenarsi e volevo che già avessero un minimo di qualcosa su cui discutere.

Gu Baldineti
Ciccio Lo Cascio, capitano del Telimar
Ciccio Lo Cascio, capitano del Telimar

La nuova stagione, dopo il lungo stop, l’affronto con un entusiasmo incredibile. Abbiamo la fortuna che la società ha ingaggiato il coach Gu Baldineti, che ho già avuto a Nervi più di 10 anni fa. Un tecnico capace, che ci farà crescere ulteriormente. I ragazzi li conosco tutti, anche i nuovi arrivati, come Gimmo Nicosia e Luca Marziali. Lo straniero non lo conoscevo ma è un ragazzo d’oro. Si è calato benissimo in questa nuova avventura. Sarà semplice creare il gruppo perché sono tutti atleti di grande livello e bravi ragazzi. L’augurio è quello di fare meglio della scorsa stagione in cui, all’entusiasmo iniziale, non sono seguiti i risultati. Quest’anno abbiamo tutte le carte in regola per fare bene. E un condottiero come Gu che sicuramente ci aiuterà ad arrivare in alto.

Ciccio Lo Cascio, capitano del Telimar
Gianmarco Nicosia
Gianmarco Nicosia

Mi sto trovando splendidamente, la società è molto accogliente. Sto già trovando i punti salienti del posto. I miei compagni mi hanno fatto già conoscere un sacco di posti straordinari. Il cibo è fantastico. Dall’arancina (mi raccomando con la A finale), alle stigghiole. Fantastico. La squadra è giovane, ci sono molti miei coetanei. Sono contentissimo, il gruppo sta reagendo bene alle nuove entrate, tipo me, Luca Marziali e Luca Damonte. E alla presenza di Gu Baldineti. Come inizio meglio non si poteva. Ora speriamo di iniziare forte e fare un buon campionato. Sono fortunato ad aver partecipato al collegiale della nazionale. Ho staccato solo un mese ma è servito tanto. La squadra si sta impegnando tanto per recuperare dallo stop. Hanno tanta voglia di rivalsa e si vede.

Gianmarco Nicosia
Luca Marziali
Luca Marziali

L’accoglienza a Palermo è stata fantastica. Ancora non abbiamo preso possesso delle case ma il presidente ci ha già fatto sentire in famiglia. La città è bellissima, il circolo è spettacolare, stiamo respirando una bella aria. Molti compagni già li conoscevo ma anche quelli che non avevo mai visto sono molto simpatici. Si sta creando una bella atmosfera.

Luca Marziali
Luca Damonte
Luca Damonte

Sono arrivato da pochi giorni, sto cercando di capire un po’ come funziona. La mia famiglia deve ancora arrivare e dobbiamo prendere possesso della casa. Ma la preparazione è già partita forte, ci stiamo allenando a 360°. Molti della squadra li conoscevo già. Ho ritrovato Marziali, che è un mio caro amico, e non giocavo insieme a lui da un po’ di anni. Conoscevo già qualche ragazzo di Palermo come Lo Cascio. Ovviamente conosco bene Gu Baldineti che mi ha voluto qua. E’ un bellissimo posto. Io e l’allenatore al primo giorno abbiamo battezzato il mare di Palermo, abbiamo fatto subito il bagno. Speriamo di stare bene e fare un grande anno.

Luca Damonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!