venerdì, Febbraio 23, 2024
LEN CHAMPIONS LEAGUEPallanuoto

Len Champions: il Brescia batte lo Spandau e riconquista la vetta.

Il Brescia non sbaglia a Berlino e riconquista la vetta del gruppo B di Len Champions League. Gli uomini di Bovo, con un gioco ordinato e aggressivo, hanno avuto la meglio sullo Spandau 04 aggiudicandosi la gara per 10-16. La difesa italiana non ha funzionato in maniera impeccabile come nelle altre gare, subendo 3 reti nel primo quarto. Ma la vittoria per il Brescia non è mai stata in discussione. Top scorrer dell’incontro Edoardo Di Somma che strapazza gli avversari con una cinquina.

Vincenzo Renzuto
Vincenzo Renzuto autore ieri di 2 reti.

Nelle altre partite del girone perde la propria imbattibilità nei preliminari anche il Novi Beograd. Dopo la caduta del Barceloneta, ad opera della Pro Recco, i serbi senza quattro giocatori chiavi, fermi per malattia, vengono battuti per 14-12 dai magiari dell’FTC-Telekom. Una partita molto divertente che, a volte, è stata simile ad una giornata di allenamento in un poligono di tiro. Le altre due squadre che si contendono i piani alti della classifica, OSC e Jug, si sono scontrate in un match molto emozionante. I croati, avanti di tre reti nella seconda frazione, si sono visti rimontare dai magiari che sono riusciti a portarsi in vantaggio 9-7 al quarto tempo. Lo Jug ha reagito negli ultimi minuti, trovando il pareggio con il veterano Maro Jokovic che ha fissato il risultato finale sul 9 pari.

Giorno 6, Gruppo B:

FTC-Telekom Budapest (HUN) v Novi Beograd (SRB) 14-12

Spandau 04 Berlino (GER) v AN Brescia (ITA) 10-16

Genesys-OSC Budapest (HUN) v Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (CRO) 9-9

Astralpool Sabadell (ESP) v CN Marsiglia (FRA) 13-11

Classifica:  1. Brescia 15, 2. Novi Belgrado 13, 3. Ferencvaros 12, 4. Brocca 8, 5. OSC 6, 6. Spandau 5, 7. Sabadell 4, 8. Marsiglia 4