Crea sito

Pallanuoto Femminile A1, Valeria Palmieri: trasformare la grinta in voglia di vincere.

Il campionato femminile di A1 si prepara all’ultima giornata della prima fase con un incontro che è diventato un classico negli ultimi anni. L’Ekipe Orizzonte riceverà in casa la SiS Roma per il terzo incontro di stagione, dopo le vittorie delle etnee in Coppa Italia e nell’andata di campionato. Una sfida che vedrà in vasca moltissime atlete del Setterosa. Tanta voglia di dimostrare il loro valore per le ragazze di Martina Miceli mentre, per la compagine di Marco Capanna, unica qualificata ai quarti di Eurolega, l’occasione per tastare l’obiettivo scudetto. Le parole del centroboa dell’Orizzonte e della nazionale Valeria Palmieri.

Valeria Palmieri - Ekipe Orizzonte
Valeria Palmieri – Ekipe Orizzonte

La vittoria di sabato scorso è stata importante per ritrovarci come squadra e come gruppo. Martina Miceli e Tania Di Mario ci hanno dato delle consapevolezze che qualcuna di noi aveva perso. Abbiamo avuto poco tempo per stare insieme e alcuni automatismi, che prima erano naturali, li avevamo persi. Dobbiamo far sì che grinta e rabbia si trasformino in voglia di vincere.

Martina Miceli coach dell'Ekipe Orizzonte
Martina Miceli coach dell’Ekipe Orizzonte

Spero che la partita con la SIS Roma sia molto divertente. Sicuramente sarà molto combattuta. La Roma è una nostra rivale da 2-3 anni. E sono stati match sempre molto tirate. Hanno una formazione molto completa, ha tutti i ruoli ben coperti. Hanno un ottimo attacco con eccellenti tiratrici e un punto di riferimento nel centroboa Giuditta Galardi. Dobbiamo concentrarci molto in difesa, sarà un incontro molto tattico, e si affermerà chi ha più voglia di vincere.

Valeria Palmieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Upcoming Events

error: Content is protected !!