Crea sito

I maestri della fotografia sportiva: Luigi Mariani.

Luigi Mariani
Fotografo

La passione per la fotografia nasce nell'epoca del "rullino" con generi differenti da quelli attuali. Essendo giovane e squattrinato, non ho potuto perseguire questa passione e volente o nolente l'ho accantonata. Con l'inizio del digitale ma soprattutto con una maggiore autonomia economica, mi sono comprato le prime reflex e da li è stato un crescendo fino all'attuale. Stessa cosa per la fotografia sportiva, iniziata come una passione per poi arrivare a quello che è oggi, con un percorso professionale.

30 luglio-5 agosto 2018, Greco-Roman, FreeStyle, Women’s Wrestling, Junior European Championships, UWW, United World Wrestling, FIJLKAM, Italy, Rome, Lido Ostia, Centro Olimpico PalaPellicone, nella foto

Di ogni disciplina sportiva cerco di valorizzare il suo gesto atletico per eccellenza, almeno quelli che mi ispirano maggiormente. Sicuramente la conoscenza dello sport che si fotografa è importante, senza puoi avere il colpo di fortuna ma oltre non vai.

7 ottobre 2017, FIR, Federugby, Campionato Eccellenza 3^ giornata, Italy, Roma, Ponte Galeria, campo Caserma Gelsomini, FF.OO. Rugby vs Patarò Rugby Calvisano, nella foto

Una mia predilezione va per gli "sport di contatto" fra cui il rugby e la pallanuoto. Ultimamente sto scoprendo la lotta che oltre a questi intrecci di corpi, mi affascina per la sua intensità, sei minuti tirati al massimo. 

Volley e beach volley li seguo con entusiasmo e mi piace quando questi atleti si alzano sino in cielo per contrastarsi la palla. Ho avuto esperienze nel nuoto sincronizzato e nella maratona. Quando fotografo un evento sportivo cerco di concentrarmi anche sugli aspetti più intimi dell'atleta, la concentrazione , la gioia, la delusione; anche questi possono essere frutto d'ispirazione per belle immagini.

Quando io e il mio amico Ettore abbiamo deciso di far nascere il progetto Livephotosport non avevamo queste ambizioni. Poi abbiamo notato che in altri fotografi sportivi c'era la ricerca di un punto di aggregazione, di un qualcosa dove poter valorizzare e presentare il proprio lavoro e Livephotosport ha preso sempre più consistenza sino a quello che è oggi.

4 febbraio 2018, NatWest Six Nations, FIR, Federugby, Italy, Roma, Stadio Olimpico, Sei Nazioni, 1^ Giornata, Italia vs Inghilterra, nella foto

Sicuramente ancora tanta e tanta strada da fare ma il nostro obiettivo è quello di arrivare al livello delle agenzie fotografiche più quotate attualmente, insomma entrare nel mercato "di quelli che contano". Un cambio di passo fondamentale è stato l'innesto nella società di due elementi fondamentali come Lisa ed Alessio. Oggi LiveMedia si muove su due strade parallele, Livephotosport e Livephotomusic e ne siamo orgogliosi.

Sport Management

Fra i fotografi sportivi che quello che apprezzo maggiormente è Andrea Staccioli, le sue immagini sono per me sempre fonte d'ispirazione soprattutto negli sport acquatici.

Giacomo Bini

Nella fotografia in generale e nella sportiva in particolare, c'è bisogno di tanta gavetta. Come dicevo, la conoscenza della disciplina sportiva che si fotografa è basilare. E' vero che il digitale ha dato a tanti la possibilità di fotografare ed anche di sbagliare comodamente, però per crescere serve l'umiltà di capire dai propri sbagli.

Ilse Adriana Koolhaas

Una buona conoscenza della tecnica, essere curiosi, ascoltare i consigli di chi, sicuramente, ne sa più di te, tante foto, insomma le solite cose che funzionano anche in altri aspetti della vita. Non basta scrivere photographer sotto le propri immagini per essere un bravo fotografo.

Vito Dell'Aquila

Luigi Mariani

Le foto di Luigi Mariani per gentile concessione del fotografo.

error: Content is protected !!