Crea sito

I maestri della fotografia sportiva: Ettore Griffoni.

Ettore Griffoni

Ettore Griffoni, veneziano, è uno dei fotografi sportivi più attivi nel panorama italiano. Co-fondatore di Livephotosport, agenzia di fotografia sportiva, spazia dagli sport indoor e outdoor. Con un preciso obiettivo: catturare emozioni. Ettore ci racconta la sua esperienza e la sua crescita nella fotografia sportiva professionistica.

Le lacrime di Francesca Piccinini

Se fino ad una decina di anni fa il mio rapporto con la fotografia si limitava a qualche scatto in vacanza, oggi devo dire che occupa una buona parte della mia vita. Il colpo di fulmine nasce da una foto che mi fecero in occasione del compleanno di una amica. Una foto a distanza, a mia insaputa, che mi colpì talmente tanto da farmi scattare la curiosità. Dovevo assolutamente capire come era possibile che fosse venuta così bene (era scattata con una reflex "rossa", se non ricordo male).

Cominciai a leggere riviste e frequentare forum di fotografia e comprai la più economica entry-level del mercato. Cominciai a schiacciare bottoni e a girare rotelle, per farne uscire qualcosa. Non smetterò mai di ringraziare (o odiare) un amico, all'epoca allenatore di una squadra locale di rugby, che un giorno mi disse "vieni in campo a fare qualche foto ai ragazzi che non hanno nessuno che gliele fa?"

Tutto iniziò così.

Claudia Provaroni (P2P Smilers Baronissi)

La fotografia sportiva ha un comune denominatore: l'energia che si sprigiona dal movimento estremo, dal gesto atletico, da un’esultanza o una delusione, da una lacrima di gioia o da un urlo di fatica. È quella tensione che ti entra DRITTA prepotente nell'obiettivo e ti arriva addosso.

E allora scatti. Per portarti a casa il momento e far rivivere quelle emozioni a qualcun altro. Fotografare e raccontare i Campioni dello sport è il mio modo per essere loro riconoscente. Questo vale per tutti gli sport. Non sono tifoso. Sono riconoscente.

ANDRADE REBECA

Sono cresciuto a pane e foto di Alfio Guarise (e qualche birra). Le immagini di Alfio, assieme a quelle di Elena Barbini, che continuerò sempre ad ammirare, sono state per me la molla per cercare di dare carattere e personalità allo scatto e non minimizzarlo a semplice cronaca giornalistica dell'evento.

Oggi grazie all'agenzia LivePhotoSport, di cui sono co-founder, vedo centinaia di scatti di decine di fotografi, bravi, con più o meno esperienza. Da ognuno di loro c'è sempre qualcosa da imparare.

L'italia durante l'inno Nazionale dettaglio mano Paola Egonu

Oltre ad acquisire una buona base teorica, a chi intraprende il percorso di fotoreporter sportivo, consiglio di concentrarsi sul contenuto dell'immagine. Una foto può essere tecnicamente perfetta, ma se dentro "non c'è niente", non racconta nulla.

Wierer Dorothea (ITA) - Campionessa del Mondo - Medaglia d'Oro - in azione
Dyshawn Pierre (Sassari) a canestro
Joanna Wolosz (Conegliano)
Indre Sorokaite (Conegliano)
Esultanza per il gol di Zan Celar (Cittadella)
Trasformazione di Tommaso Allan (Italia)
Miriam Sylla
Paola Egonu
Eda Erdem Dündar

Martina Basile

 

Boxe Titolo Leggeri - Davide Festosi vs Marco Siciliano

Le foto di Ettore Griffoni per gentile concessione del fotografo.

error: Content is protected !!