Crea sito

Ekipe Orizzonte, Laura Barzon: la mia storia, la mia scommessa e Catania.

L’ultima arrivata in casa Orizzonte non ha fatto attendere per farsi conoscere. Nove gol in due partite la dicono lunga sulla caratura dell’atleta padovana di ritorno in Italia dopo una parentesi spagnola. Laura Barzon, attaccante dell’Ekipe Orizzonte e del Setterosa, ci racconta la propria strada che l’ha portata alle falde dell’Etna. La campionessa padovana ha dato nuova linfa alle campionesse catanesi, pronte, più che mai, a sfidare tutti in campo nazionale ed internazionale.

Laura Barzon
Laura Barzon

Padova è la mia storia. Sono nata e cresciuta lì, rappresenta il mio storico personale. Senza Padova non sarei quella che sono. La società del Plebiscito è stata una scommessa di Lino Barbiero, che adesso non c’è più. Attualmente è la sua famiglia che se ne occupa.

Laura Barzon
Laura Barzon

Il mio passaggio al Sabadell è stata una scommessa, una cosa inaspettata. Non avevo mai considerato poter lavorare all’estero. E’ stato come prendere un treno in corsa. Che ho voluto afferrare al volo. É stato un anno intenso, anche se è stato bloccato dal Covid. Per me una bella scommessa, un nuovo paese, una lingua nuova. Anche il tipo di gioco e gli arbitraggi erano diversi. Un’esperienza che, anche con tutte le difficoltà, è stata di grande crescita sia come atleta che come sportiva.

Laura Barzon
Laura Barzon

Con l’Orizzonte ho fatto una scelta molto importante. Una società blasonata e stabile, che mi offriva un’altra possibilità. Rappresenta per me un arricchimento personale, un percorso di miglioramento. Soprattutto sotto la guida di due grandi della pallanuoto come Martina Miceli e Tania Di Mario.

Laura Barzon
Laura Barzon

Nella vita Laura è molto impacciata e prende tutto con filosofia. Stare all’estero mi ha permesso di migliorare questo lato del mio carattere. Sono un grafico industriale e, nei limiti del possibile, cerco di completare i lavori che mi vengono affidati.

Laura Barzon
Laura Barzon

I miei sogni sono innanzitutto l’Europa. Sono tornata da poco anche in nazionale. Sogno le olimpiadi ma cerco di fare un passo alla volta. Ancora dobbiamo qualificarci. Per adesso lotto per mantenere il posto in Nazionale. A Catania mi trovo bene sia come città che con le ragazze. Il mare e il clima mite fanno tanto. Faccio sacrifici in attesa di un domani migliore. Lo sport insegna ad alzarsi sempre dopo una brutta caduta. E noi pallanuotisti abbiamo le spalle larghe in tutti i sensi.

Laura Barzon
Filippo Sicali

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

error: Content is protected !!