Crea sito

Circolo Canottieri Ortigia e Pro Recco: la Caldarella si riempie di stelle.

Incontro al vertice del campionato di pallanuoto di serie A1. Domani a Siracusa, nella piscina Caldarella, si affronteranno il Circolo Canottieri Ortigia e la Pro Recco, rispettivamente seconda e prima in classifica del campionato. Il portierone dei siracusani, Stefano Tempesti, incontrerà la squadra in cui ha giocato per 16 anni e con cui ha vinto 14 scudetti consecutivi e 5 Coppe dei Campioni.

Francesco Di Fulvio

La Calderella sarà tempestata di stelle. Nelle fila della Pro Recco ben otto nazionali italiani, dal capitano Pietro Figlioli a Matteo Icardi, Stefano Luongo, Francesco di Fulvio, Gonzalo Echenique, Andrea Fondelli, Vincenzo Renzuto Iodice e Alessandro Velotto.

Valentino Gallo

Ad allenare la Pro Recco troviamo Ratko Rudić che è rimasto nel cuore di tutti gli appassionati italiani per le imprese come coach della nostra nazionale. Nel 1991 arrivò alla guida del Settebello, con cui collezionò 445 presenze, vincendo il Grande Slam della pallanuoto: medaglia d’oro alle Olimpiadi del 1992, ai Mondiali del 1994, agli Europei del 1993 e del 1995 e nella Coppa del Mondo del 1993. Sulla panchina dell’Italia si aggiudicò inoltre due medaglie d’argento nella Coppa del Mondo (1995 e 1999), un bronzo alle Olimpiadi del 1996 e agli Europei del 1999.

Gonzalo Echenique

Grande attesa e grandi motivazioni per i ragazzi di Stefano Picardo: “La motivazione viene già dal fatto di giocare contro Recco, che è la squadra più forte del mondo.” Grandi motivazioni anche per il portiere dell’Ortigia, Stefano Tempesti: “Se tu dai il massimo contro la Pro Recco e riesci anche, in alcune situazioni, a fronteggiare un’armata di questo tipo, poi qualunque avversario sarà più facile da affrontare. Dobbiamo quindi trovare gli aspetti positivi anche in questa che obiettivamente è una partita difficile che ci può far crescere. La chiave giusta è andare in acqua con uno spirito costruttivo e non di rassegnazione.”

Noi non vediamo l’ora di fotografarli!

error: Content is protected !!