Crea sito

“Sento il bisogno di fermarmi per riflettere”. L’addio di Hernandez al Recco.

Dopo la vittoria in Coppa Italia e in Champions, arriva la notizia dell’addio di Gabriel Hernandez dalla Pro Recco. Le parole del tecnico:

addio hernandez recco
Gaby Hernandez con la Pro Recco

“Prima di tutto desidero ringraziare Maurizio per la fiducia e l’opportunità che mi ha dato di guidare una squadra così forte e speciale. E poi Gabriele Volpi che non ha mai fatto mancare la sua fiducia e l’affetto. La mia è una scelta personale e di vita, sento il bisogno di fermarmi per riflettere e decidere tante cose anche a livello familiare. Il momento mi chiede di pensare profondamente sul mio futuro.  Che cosa porterò con me? La capacità della squadra di reagire ad una situazione insperata e negativa come la sconfitta nella finale Scudetto. È stato bello vedere la Pro Recco giocare con umiltà e sacrificio, pensando solo al collettivo. Era un obiettivo che mi ero prefissato al mio arrivo. Ringrazio i giocatori per lo sforzo che hanno fatto in un anno difficilissimo, con i tre mesi iniziali praticamente senza partite, le finali di Coppa e campionato spostate: non è stato facile per loro e per me. La verità è che ho trovato un gruppo umanamente straordinario, la qualità sportiva già la conoscevo. Il mio grazie, infine, allo staff tecnico: ho conosciuto persone preparate e di cuore”. 

addio hernandez recco
Il presidente della Pro Recco Maurizio Felugo

“Rispettiamo la volontà di Gabi, ci sarebbe piaciuto aprire un ciclo insieme a lui. Ma la decisione che ha preso dimostra il suo spessore umano – afferma il presidente Felugo -. Lo ringraziamo per la gioia che ci ha fatto vivere, insieme ai giocatori, nella finale di Belgrado. Ha riportato la Pro Recco sul tetto d’Europa mettendo in mostra un gioco favoloso. Rimarrà per sempre nella storia e nel cuore di questo club. Gli auguriamo il meglio perché è una persona che lo merita”.  

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

error: Content is protected !!