Crea sito

World League: ma quant’è bello il Settebello. Vittoria per 9-8 sull’Ungheria.

Un anno? Forse un minuto. Il Settebello nella prima prova ufficiale dopo il lungo stop si ripresenta in vasca con lo stesso cuore e la stessa grinta. Contro i padroni di casa dell’Ungheria è partita ad altissimo livello. Che i ragazzi di Sandro Campagna affrontano a viso aperto.

La nazionale italiana di pallanuoto
La nazionale italiana di pallanuoto

Magiari in vantaggio nel primo quarto per 2-1, con gol di Vincenzo Dolce, vengono ripresi nella seconda frazione, chiusa sul 3-3, con gol per l’Italia di Gonzalo Echenique e Edoardo Di Somma. Terzo tempo con i magiari che vanno per primi in vantaggio ma con Di Fulvio che riesce a riportare il risultato in parità. Sono ancora i padroni di casa ad andare in vantaggio a 2 minuti dalla fine. Fissando il parziale alla fine della frazione sul 4-5.

La panchina del Settebello
La panchina del Settebello

Di Fulvio, Figari, Echenique: tre bombe ad inizio del quarto tempo che ribaltano il risultato e portano il Settebello sul 7-5. I magiari accorciano le distanze ma è ancora Figari a portare gli azzurri sul +2 a 2’45” dalla fine. E’ una magia di Manhercz a regalare ancora la speranza all’Ungheria. La palombella dalla distanza, imprendibile per Del Lungo riporta gli ungheresi sul 8-7.

Niccolò Figari autore di una doppietta
Niccolò Figari autore di una doppietta

1’39” dalla fine. Edoardo Di Somma serve un assist perfetto per Christian Napolitano che spinge la palla dentro il sacco. L’italia è ancora a +2. Ma gli Ungheresi non si danno ancora per vinti. Rubano palla e a 0’45” dalla fine riescono a finalizzare portandosi su 9-8. Ultimi secondi di sofferenza con i magiari ancora all’attacco ma gli azzurri riescono a difendere il risultato. E’ vittoria, è semifinale! L’Italia sarà si scontrerà domani contro il Montenegro ultimo scoglio per arrivare in finale. Di Fulvio decretato miglior giocatore della partita.

Filippo Sicali

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Upcoming Events

error: Content is protected !!