Crea sito

Settebello: dal 5 luglio a Cagliari per l’ultima tappa sulla road to Tokyo.

Il Settebello, dopo che ieri ha concluso le finali di World League classificandosi al 4° posto, si trasferirà dal 5 luglio a Cagliari per l’ultima tappa prima delle olimpiadi. La nazionale si ritroverà in Sardegna dopo 10 anni dall’ultima volta sull’isola e, dal 9 al 15, affronterà, nella piscina comunale di Terramaini, le nazionali di Croazia e Russia. Avrebbe dovuto partecipare anche il Giaccone ma la situazione pandemica nel paese non ha permesso il suo arrivo. Sarà l’occasione per mettere a punto lo stato di forma degli azzurri dopo Tbilisi e prima di partire per le Olimpiadi. Partenza che avverrà direttamente dal capoluogo sardo alla chiusura del triangolare. Le parole del CT Sandro Campagna raccolte dall’agenzia Ansa:

settebello cagliari
Sandro Campagna coach della nazionale italiana di pallanuoto maschile

L’anno scorso, nello stesso periodo, avremmo dovuto ospitare il quadrangolare Waterpolo Sardinia Cup con Italia, Spagna, Croazia e Serbia. Il Coronavirus bloccò tutto. Ma non ci siamo persi d’animo, riproponendo una sfida a tre che non muta d’importanza vista la distanza ravvicinata dai Giochi Olimpici. Dobbiamo sfruttare qualsiasi occasione per acquisire ulteriori motivazioni in vari ambiti: crescita del gioco, mentalità, adattamento all’arbitraggio. Per Cagliari ho scelto Croazia e Russia perché sono squadre talmente forti fisicamente che quando impostano un pressing molto forte possono metterci in difficoltà. Ipotizzando che alle Olimpiadi incontreremo squadre con tattiche simili, quello di Cagliari sarà un buon allenamento, e un ottimo test prima di partire a Tokio”.

Sandro Campagna

Tutti gli articoli sul Settebello

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!