Serie A2, Bogliasco e De Akker a braccetto, cade la Copral Muri Antichi.

Qualche risultato a sorpresa nella 5a giornata di campionato di serie A2 maschile di pallanuoto. Nel girone nord, derby al cardiopalma tra Bogliasco e Camogli che vede la vittoria di misura 11 a 10 dei biancoblu di Magalotti. Al comando il duo Bogliasco – De Akker, seguiti a 3 punti di distanza dalla President Bologna vittoriosa in casa contro il Brescia Waterpolo. Nel girone sud clamoroso scivolone della Copral Muri Antichi sconfitta fuori casa contro la Vela Ancona. Vittorie agevoli per Roma Vis Nova, Florentia e Canottieri Napoli.

Risultati 5a giornata serie A2 maschile girone nord

SPORTIVA STURLA – RN IMPERIA 8 -8. Finisce in parità il derby ligure tra Sturla e Imperia. Partono bene gli ospiti ma è lo Sturla a prendere le redini del gioco. Tra gli ospiti in evidenza Somà autore di 5 reti. Un punto a testa che muove la classifica per entrambe le squadre.

DE AKKER – COMO NUOTO RECOARO 10 – 4. Dura poco più di un tempo la resistenza dei lariani. Nulla può la squadra di Zimonjic contro un Manzi scatenato e autore di 5 reti. La De Akker passa a pieni voti l’esame Como Nuoto. I rossoblu blindano il primo posto in coppia con il Bogliasco.

REALE MUTUA TORINO 81 – ARENZANO 9 – 9. Sfiora il colpaccio a Torino, la formazione biancoverde di mister Patchaliev. In un match combattuto per due tempi, la formazione ligure scappa tra la fine del 3° tempo e l’inizio del 4°. L’orgoglio dei piemontesi ha i nomi di Costa, Novara e Maffè che agguantano il pari a due minuti dalla fine. L’Arenzano conquista così il primo punto stagionale su un campo difficile come quello della Reale Mutua Torino.

BOGLIASCO – SPAZIO CAMOGLI 11 – 10. Vittoria al cardiopalma per la squadra di Magalotti nel sentito derby contro il Camogli. In vantaggio di tre reti a fine terzo tempo la squadra biancoblu subisce la rimonta e il sorpasso dei bianconeri nel 4° parziale. Puccio regala la fondamentale vittoria a 1’15” dal termine che permette al Bogliasco di restare in vetta insieme alla De Akker Bologna.

LAVAGNA 90-CROCERA STADIUM N.D.

PRESIDENT BOLOGNA-BRESCIA WATERPOLO 6 – 4. Riscatta la sconfitta di Como la President Bologna battendo in casa il Brescia Waterpolo. Partita non facile per l’ex capolista che parte male nei primi due tempi andando sotto per 3 a 1. Grazie all’ungherese Kadar che diventa protagonista del match trascinando, con una tripletta, i felsinei alla vittoria.

Francesco Brambilla giocatore del Bogliasco nella foto di Carlo Rinaldi (da comunicato stampa del Bogliasco)

Risultati 5a giornata serie A2 maschile girone sud

VELA ANCONA-COPRAL MURI ANTICHI 9 – 7. Cade clamorosamente la capolista contro la Vela Nuoto Ancona. Una grande prova del collettivo capitanata dai fratelli Milletti regala una vittoria di prestigio alla squadra dorica rallentando la corsa al vertice della squadra siciliana. Per la formazione di mister Kovacic arriva la prima sconfitta in campionato.

CANOTTIERI NAPOLI-LA BRACIERA CUS PALERMO 11 – 8. Vittoria sofferta per la Canottieri contro la neopromossa Cus Palermo. A decidere il match dopo, tre tempi equilibrati, la doppietta di Cerchiara nel finale e il poker messo a segno da Gianluca Confuorto.

CN LATINA-CIVITAVECCHIA 9 – 10. Colpaccio esterno del Civitavecchia che lascia l’ultimo posto della classifica e aggancia proprio il Latina. Protagonista dell’exploit della squadra di Pagliarini il rossoblu Romiti che mette a segno 6 reti nel match odierno. Ai pontini non basta la doppietta di Baraldi.

ROMA VIS NOVA-ACQUACHIARA 17 – 2. I leoni di Alessandro Calcaterra sommergono di reti la giovanissima formazione dell’Acquachiara. Partita senza storia con un primo parziale di 7 a 0 che tramortisce gli ospiti. Poker per Ferraro (nella foto di copertina di Morris Paganotti) e tripletta per Poli e Narciso. Di Angelone e De Gregorio gli unici gol della bandiera per i campani.

TUSCOLANO-OLYMPIC ROMA 9 – 12. Seconda vittoria nel derby capitolino per l’Olympic Roma di mister Fiorillo. Dopo il primo parziale finito in favore dei padroni di casa, la squadra ospite opera il sorpasso nel secondo e terzo parziale. Preziosa vittoria per Gianni e compagni che salgono a quota 6. Ultima posizione per il Tuscolano che non riesce a scrollarsi lo 0 in classifica.

FLORENTIA-FUTURENERGY RINNOVABILE SORI 14 – 7. Facile vittoria per i toscani che mettono al sicuro il risultato nei primi due parziali. La squadra di Minetti prende il volo con i suoi giovani migliori da Astarita a Sordini, da Chellini a Carnesecchi. Per il Sori un nuovo stop.

Il giocatore della Muri Antichi Samuele Longo – foto diffusa dal comunicato stampa della società siciliana

Tabellini e classifiche disponibili sul sito della FIN.

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.