Sconfitta indolore per il Savona; il passaggio al 2° turno già ieri

Sconfitta indolore per 10 a 7 per la Rari Nantes Savona nel match giocato stamattina contro i rumeni del CSM Oradea. Sia i liguri che i rumeni, dopo le vittorie nella seconda partita di ieri, erano già matematicamente qualificati al 2° turno. La Rari Nantes Savona si era facilmente sbarazzata della squadra israeliana dell’Asa Tel Aviv vincendo 24 a 8. I rumeni avevano battuto 12 a 8, sempre nella partita della seconda giornata, i turchi del Galatasaray. Dopo due vittorie la squadra di mister Angelini si piazza al secondo posto dietro i padroni di casa dell’Oradea. Nello stesso girone, i turchi del Galatasary con la vittoria per 15 a 3 contro il Tel Aviv guadagnano i primi 3 punti e finiscono al 3° posto.

CSM ORADEA – CARIGE RARI NANTES SAVONA 10 – 7 (4 – 1; 3 – 2;1 – 2;2 – 2)

CSM ORADEA: Tic, Asanovic 1, Negrean 2, Mihnea, 1 Szabo 1, Ilisie 1, Popoviciu, Dragommirescu 2, Colodrovschi, Vancsik 2, Czenk, Remes, Gavris.
Allenatore Ciprian Cimpianu – CARIGE RARI NANTES SAVONA: Nicosia, Rocchi, Patchaliev, Giovanetti, Panerai, Rizzo 1, Caldieri, Bruni, Campopiano, Guidi, Durdic 3 (di cui 1 su rigore), Lanzoni 3, Da Rold. Allenatore Alberto Angelini

Il capitano della WP Milano, Giacomo Lanzoni
Nella foto di Carlo Vincenzi l’ex capitano della WP Milano, Giacomo Lanzoni oggi al Savona e autore di 3 reti.

Le squadre qualificate al 2° turno

Nel girone B, Oradea e Savona hanno tagliato, come da pronostico, il traguardo facilmente guadagnando l’accesso al secondo turno. Nonostante la sconfitta indolore della mattina, il Savona passa il turno (l’unico girone in cui erano disponibili 2 pass). Il Vasas vince il gruppo A battendo il Primorac nello scontro diretto. I montenegrini si piazzano al secondo posto mentre conquista l’ultimo pass utile la Steaua Bucarest che arriva terza. Nel gruppo C il Mladost sbaraglia la concorrenza dei padroni di casa dello Jadran Herceg Novi piazzandosi al primo posto. Finisce al 2° posto lo Jadran che guadagna il pass insieme ai lituani dello Zaibas che si piazzano al 3° posto. Infine, nel girone D, si prende la scena la squadra francese del Tourcoing che vince tutte e quattro le partite compreso lo scontro diretto contro il Panionios. Proprio i greci si piazzano in seconda posizione e guadagnano l’accesso al secondo turno insieme ai portoghesi del Guimaraes arrivati terzi.

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.