Crea sito

RN Florentia sconfitta in casa dalla Roma che scala la classifica play out.

Nel quarto turno dei play out di pallanuoto serie A1 maschile, la RN Florentia esce sconfitta di misura, in casa, contro la Roma. La squadra di Massimo Tafuro riesce ad imporsi per 9-10 in un match in equilibrio per 3 tempi. E in cui la squadra di casa ha recriminato per una ingenuità arbitrale nel concedere con ritardo il time out nel finale di gara.

RN Florentia sconfitta il coach della Florentia Minetti
Il coach della Florentia Luca Minetti

Il primo gol di giornata porta la firma di Giacomo Casasola, abile a sfruttare una superiorità numerica per lo 0-1 degli ospiti. Regna l’equilibrio, la Florentia non molla e Astarita pareggia, 1-1. Sul finale di tempo, botta e risposta tra le due squadre. Segna di nuovo prima la Roma Nuoto con De Robertis, poi subito Astarita: 2-2 alla prima pausa.

Lo sloveno Vukasin Ganic (RN Florentia) al tiro
Lo sloveno Vukasin Ganic (RN Florentia) al tiro

Francesco Faraglia decide che un bel poker è il modo giusto per festeggiare i suoi 20 anni. Inizia con il gol del 2-3 per la Roma Nuoto. L’altalena dei gol è sempre in perfetta parità: Di Fulvio pareggia, Ciotti riporta avanti i capitolini, che si fanno riprendere ancora da Di Fulvio. Il copione è lo stesso del primo tempo: altro 2-2 di parziale, aggregate 4-4 e intervallo lungo. 

Alessandro Carnesecchi (RN Florentia)
Alessandro Carnesecchi (RN Florentia)

Anche nel terzo parziale regna l’equilibrio. Tartaro fa 4-5 per la Roma Nuoto, sempre Astarita pareggia: 5-5. Qui il primo break dei giallorossi: in extraplayer, fanno rapidamente gol Marko Vavic Francesco Faraglia, 5-7. I toscani non demordono e prima della sirena riescono a pareggiare ancora, andando a rete prima con Ganic e poi con Carnesecchi in superiorità: 7-7.

Marko Vavic (Roma Nuoto) al tiro
Marko Vavic (Roma Nuoto) al tiro

Il quarto tempo, come spesso accade, è quello della verità. Faraglia segna su uomo in più, pareggia Ganic, poi altro, decisivo break della Roma Nuoto. Il poker di Faraglia – ancora in situazione di superiorità – e il secondo gol di giornata di Tartaro portano i giallorossi sull’8-10 a metà del periodo. La Florentia non muore mai: Turchini riporta sotto i suoi, poi Spione sembra firmare definitivamente la vittoria per i giallorossi. Gli ultimi 40”, però, sono da brividi: Di Fulvio prima segna il 10-11, poi all’ultima azione spreca facendosi scivolare la palla dalla mano. Non c’è più tempo: Roma ha vinto.

Lo sloveno Vukasin Ganic (RN Florentia) protagonista di giornata
Lo sloveno Vukasin Ganic (RN Florentia) protagonista di giornata

Questo il commento a caldo dell’allenatore della Roma Nuoto, Massimo Tafuro: «Siamo soddisfatti e felici per i 3 punti. Abbiamo fatto alcuni errori, ma ci siamo disuniti meno spesso rispetto al passato. La Florentia è ben preparata dal punto di vista natatorio, ma devo dire che li abbiamo tenuti bene. Fare 6 punti in due partite fuori casa è davvero un grande risultato per noi. Ora la settimana prossima avremo il Quinto – di certo la squadra più attrezzata – poi il derby con la Lazio. Siamo sulla strada giusta, complimenti ai ragazzi: dobbiamo continuare a lavorare così»

Vukasin Ganic (RN Florentia)
Vukasin Ganic (RN Florentia)

La Florentia, dopo la sconfitta di ieri, affronterà sabato 17 aprile, a Milano, il Metanopoli che è riuscito in questa quarta giornata a vincere in casa della Lazio. Ancora i giochi sono tutti aperti. A parte il Quinto, che sembra avere una marcia in più, il livello delle altre squadre è molto omogeneo. Ci attende un fine stagione tutto da seguire.

Tutti gli articoli di A1 maschile

Si ringrazia per le foto Daniele Mealli

Filippo Sicali

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

error: Content is protected !!