Risultati e commenti: la penultima giornata di A2 maschile gir. Nord e Sud.

Penultimo turno, giocato sabato, di pallanuoto per il campionato di A2 maschile (girone Nord e Sud). Analizziamo i risultati e commenti della 9a giornata, recuperata in quest’ultimo scorcio di stagione. Nel girone Nord, in attesa dell’ultimo turno, resta ancora da assegnare la prima posizione. Dopo l’inaspettato scivolone del Bogliasco a Torino, la De Akker ha agganciato nuovamente i liguri in testa. L’incredibile vittoria dei piemontesi ha certificato la partecipazione ai play-off della squadra di mister Aversa. In coda alla classifica, oltre alla già retrocessa Crocera Stadium, lo Sturla sarà una delle squadre partecipanti alla griglia dei play-out. Resta da capire quale sarà l’altra squadra che farà gli spareggi salvezza. Probabilmente a farle compagnia la Rari Nantes Imperia. Verdetti ancora da definire nel girone Sud. Dopo il pareggio alla Scandone contro la Canottieri Napoli, la Roma Vis Nova è ufficialmente prima. I romani mantengono a 3 punti di distanza la formazione partenopea. La Florentia resta saldamente in terza posizione guadagnata, ormai, da tempo. Lotta e bagarre per il quarto posto con il Sori e la Muri Antichi a contenderselo. I liguri sono in ascesa dopo le ultime vittorie e sembrano i favoriti nonostante la squadra siciliana sia ancora in vantaggio di un punto. Nei bassifondi della classifica è arrivata la retrocessione matematica del Civitavecchia. Ai play-out, al momento, Tuscolano e Acquachiara con il Latina che rischia di essere coinvolto.

In foto Roberto Riccioli giocatore dell’Olympic Roma in azione durante il match di campionato contro l’Acquachiara.

Risultati e commenti girone Nord

La 9a giornata, nel girone Nord, si apre con il pareggio interno 8 a 8 dello Sturla contro il Brescia Waterpolo. Un pareggio che non serve ai liguri ormai rassegnati ai play-out. Per i lombardi un punto determinante per la salvezza diretta. La De Akker Bologna vince il derby cittadino contro la President (10 a 7), agganciando nuovamente la vetta in virtù della sconfitta clamorosa del Bogliasco a Torino. I liguri perdono il primato in Piemonte contro la Reale Mutua complice uno scatenato Vinko Lisica autore di 4 reti. Vince il derby il Lavagna ’90 (11 a 9) contro il Camogli ormai sicuro del 3° posto. La concomitante vittoria della Reale Mutua Torino proietta i piemontesi ai play-off con una giornata d’anticipo. Fondamentale vittoria della Rari Nantes Arenzano che batte 9 a 6 la RN Imperia condannandola probabilmente ai play-out. La matricola imperiese dovrà fare risultato a Bologna, contro la De Akker, per raggiungere la salvezza. Infine, la vittoria della Recoaro Como Nuoto contro la Crocera Stadium permette ai lariani di raggiungere la matematica salvezza.

Andrea Bonomo centroboa del Bogliasco sconfitto a Torino dalla Reale Mutua – foto credits comunicato stampa del Bogliasco del 20.05.2022.

Risultati e commenti girone Sud

La 9a giornata, nel girone sud, è iniziata con l’anticipo del venerdì tra la Vela Nuoto Ancona e l’Acquachiara. Il match è terminato con la vittoria dei locali per 11 a 8 che hanno raggiunto la matematica salvezza. L’Acquachiara giocherà l’ultimo match in casa, sabato prossimo, contro l’Olympic Roma. Una vittoria dei partenopei e la sconfitta del Latina potrebbe riservare sorprese. Il penultimo turno ha sancito la matematica retrocessione del Civitavecchia, sconfitto in casa 11 a 4 dai Muri Antichi. Per gli etnei una vittoria fondamentale per inseguire il 4° posto che significherebbe play-off. La Florentia liquida 14 a 9 il Latina, in trasferta, inguaiando in zona play-out i pontini. Fondamentale vittoria del Cus Palermo, a Roma, contro l’Olympic per 10 a 7. I siciliani agganciano la squadra di mister Fiorillo e conquistano così la storica salvezza. Un’altra vittoria per la matricola Sori, in trasferta, a Roma contro il Tuscolano. I liguri passano per 11 a 7 e mantengono vivo il sogno promozione per l’A1. Finisce in parità, 7 a 7, l’atteso match alla Scandone fra Canottieri e Roma Vis Nova. I leoni romani mantengono invariate le distanze e conquistano matematicamente il 1° posto del girone.

La rete segnata da Daniele De Gregorio, giocatore dell’Acquachiara, nella partita di campionato contro il Tuscolano.

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.