Crea sito

Risultati e commenti della 9a giornata di serie A2 pallanuoto maschile.

Ecco i risultati e i commenti della 9a giornata giocata sabato 8 maggio. Manca poco alla fine del campionato di serie A2 di pallanuoto maschile ma già diversi i verdetti emessi. Nel girone Nord-Ovest da definire la prima e seconda posizione ma Camogli e Bogliasco sono già matematicamente ai playoff. Nel girone Nord-Est la De Akker prima e ai playoff mentre per la seconda posizione il Brescia Waterpolo sembra ormai destinato a giocarsi gli spareggi promozione. Anzio Waterpolis e Roma Vis Nova, nel girone Centro, saranno le squadre che si giocheranno gli spareggi promozione mentre al Sud resta da decidere, in base ai prossimi risultati, chi farà compagnia alla Nuoto Catania, ormai prima e sicura dei playoff.

Il capitano del Lavagna ’90 autentico trascinatore della sua squadra nella vittoria di ieri contro l’Arenzano con 5 reti messe a segno.
Risultati A2 maschile Girone Nord – Ovest

RN Arenzano-Lavagna ’90 (7-13). Successo esterno per il Lavagna ’90 che ritorna così alla vittoria dopo diverse settimane di astinenza. Buona parte del merito per la vittoria degli ospiti va al capitano Alessandro Casazza autore di una manita (5 gol per lui). Il Lavagna ’90, complice della sconfitta della Sportiva Sturla, ritorna in 4a posizione che dovrà difendere nell’ultima sfida in casa contro la Crocera Stadium. Per l’Arenzano, un’altra sconfitta che la relega sempre più ultima in classifica. In attesa dei play-out che le squadre giocheranno, tra poco meno di un mese, con il coltello fra i denti.

RN Camogli-RN Bogliasco (6-6). Nella sfida al vertice tra bianconeri e biancoazzurri nessuno alla fine ne esce vincitore. La squadra di casa parte forte e con il piglio giusto piazzando subito un pesante 4 a 0 a cavallo tra il primo e il secondo parziale firmato del trio Beggiato-Iaci-Caliogna. Il Bogliasco non si scompone e si riorganizza attuando una rimonta decisiva che, ad una giornata dal termine, deciderà la prima posizione. Tra due sabati, Il Bogliasco ospiterà la RN Arenzano, per i bianconeri di Temellini la trasferta contro la Sportiva Sturla.  

Crocera Stadium-Sportiva Sturla (8-7). Si spezza, contro la Crocera Stadium, il momento magico che stava vivendo la Sportiva Sturla. Eppure il match era iniziato con un doppio vantaggio iniziale degli ospiti, recuperati a fine primo parziale. Nel secondo parziale lo Sturla piazza tre reti che fanno presagire un colpaccio esterno ma il terzo e quarto parziale vanno a favore dei padroni di casa che completano la rimonta e si aggiudicano la vittoria.

Il giocatore Edoardo Cocchi autore fin qui di un’ottima stagione con la De Akker Bologna (19 reti in campionato 2020/2021)
Risultati A2 maschile Girone Nord – Est

De Akker Bologna-Reale Mutua Torino (12-5). Non riesce l’impresa, alla Reale Mutua Torino, di violare la vasca dell’inarrestabile De Akker di Amurys Perez. I bolognesi partono subito forte piazzando un 2 a 0 nel primo parziale. Riscatto dei torinesi che accorciano le distanze nel 2o tempo e si portano sul 3 a 2 in favore dei locali. Nel terzo tempo si scatena la De Akker che piazza un parziale di 4 a 1 che complica i piani della squadra di Aversa. Nell’ultimo tempo è un festival del gol bolognese (Spadafora, per il poker personale, due reti di Boggiano e una a testa per Cocchi e Guerrato) Per i torinesi tripletta per il capitano Maffè, poi Colombo e Giacomo Novara. Una sconfitta amara che estrometterà quasi sicuramente i torinesi dai playoff promozione in svantaggio negli scontri diretti.

Plebiscito Padova-Brescia Waterpolo (8-8). Incredibile pareggio a Padova del Brescia Waterpolo che nell’ultimo parziale crolla mettendo a rischio una vittoria che avrebbe consegnato la squadra di Sussarello ai playoff certi. I lombardi macinano gioco e gol trascinati dal solito trio Tononi-Di Grazia-Gianazza. Nonostante fossero sotto di 3 reti, a fine terzo parziale, i patavini con una grande prova d’orgoglio piazzano un parziale di 4 a 1 per il definitivo pareggio e un nuovo punto in cascina ma che cambia poco ai fini della classifica.

Rari Nantes Sori- Recoaro Como Nuoto (7-13). Importante vittoria in trasferta per i lariani che con una grande prova di squadra abbattono i locali agganciandoli di fatto in classifica. Dopo un primo parziale di marca ligure terminato 2 a 1 per i locali, ecco emergere la squadra di Zimonijc che a suon di quaterne nei restanti parziali mortifica il Sori consegnando una vittoria importante per il morale dei lariani.

Enrico Calcaterra, figlio d’arte, autore di una tripletta per la Roma Vis Nova proiettata agli spareggi promozione di A2.
Risultati A2 maschile Girone Centro

Anzio Waterpolis-Roma 2007 Arvalia n.d. Non disputata. Partita che verrà recuperata mercoledì 19 maggio.

SC Tuscolano-N.C. Civitavecchia (6-10). Importante vittoria per la classifica e per il morale per la squadra di Civitavecchia che viola la piscina Zero9 dei padroni di casa agganciandoli in classifica a 6 punti. Partono fortissimo gli ospiti di mister Pagliarini che piazzano un parziale di 4 a 0 con i suoi uomini più forti (Simeoni, Romiti, Castello e Cecchini). Rompe, dopo quasi 12 minuti di gioco, il digiuno di gol Iula ma Castello riporta in parità il secondo parziale. Il Civitavecchia vince anche il 3° parziale che certifica la vittoria. L’ultimo parziale vinto inutilmente dai locali, i 3 punti vanno però ai ragazzi di mister Pagliarini che respirano ed incamerano fiducia per la roulette dei playout.

Roma Vis Nova-Vela Nuoto Ancona (13-6). E’ una Roma Vis Nova che spesso carbura nella parte centrale del match. Anche nella partita di ieri, dopo un iniziale equilibrio tra le due squadre prende il sopravvento con un’altra grande prova di Enrico Calcaterra, figlio d’arte di Alessandro, attuale coach della squadra romana. Dopo un primo parziale vinto dai padroni di casa per 1 a 0 (E. Calcaterra), il secondo mostra tutto il potenziale della squadra romana a segno con Navarra, Lapenna e Di Fulvio. Per gli ospiti il gol della bandiera è di Sabatini. Nel terzo tempo si scatenano gli uomini di coach Calcaterra in un festival di gol che produce un parziale di 6 a 2. Sostanziale equilibrio nel quarto tempo che non cambia il risultato finale. La matematica promuove ai playoff la Roma Vis Nova che incontrerà sicuramente la Nuoto Catania, prima del girone Sud.

Con i risultati maturati ieri adesso la matematica promuove la squadra etnea prima e ai playoff.
Risultati A2 maschile Girone Sud

Muri Antichi-Arechi Salerno (18-9). Obiettivo di giornata raggiunto dalla Copral Muri Antichi che riesce con grande determinazione a superare l’ostacolo Arechi vincendo con il netto punteggio di 18-9. I ragazzi di mister Scorza avevano solo un risultato a disposizione per continuare a perseguire l’obiettivo secondo posto, che adesso dista solo una partita, l’ultima giornata nel dentro-fuori contro Acquachiara. L’Arechi dal canto suo è partito benissimo mettendo sotto gli etnei nel primo parziale ma si è trovata di fronte Stevie Camilleri in grande spolvero e la solita classe di Andrea Tringali. Negli altri tre tempi la squadra salernitana si è battuta ma nulla ha potuto subendo nei restanti tre tempi. Un buon approccio, quello salernitano, che lascia ben sperare per i playout ormai prossimi.

Nuoto Catania-Canottieri Napoli (12-5). La Dmg Nuoto Catania ha conquistato la sua ottava vittoria consecutiva battendo il C.C.Napoli 12-5 alla Scuderi, e ottenendo così l’accesso matematico ai play off. Da registrare, tra gli ospiti, alcune assenze importanti come il forte slovacco Tkac.

Anche capitan Nenad Kacar (in foto di copertina) sottolinea il miglioramento nella fase difensiva dei suoi: “Non era una partita semplice anche perché ai nostri avversari servivano punti per continuare la corsa ai play off. Sono contento perché oggi abbiamo avuto un approccio diverso, anche rispetto alla gara contro l’Unime, in settimana abbiamo lavorato bene e si è visto. Sotto porta continuiamo a commettere errori ma l’importante adesso è alzare in livello difensivo”.

UNIME-Acquachiara. Non disputata.

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.

error: Content is protected !!