Regular Season conclusa: al via la lotta per l’A1 e per non retrocedere.

Ultima giornata di regular season in A2 maschile. In attesa dell’ufficialità, sono pronti i vari accoppiamenti per la disputa degli spareggi per la promozione in A1 e per evitare la retrocessione in B. Nessuna grossa sorpresa nell’ultima di campionato. Nel girone Nord i giochi erano praticamente fatti. Si aspetta di definire la griglia play-off e play-out dopo il mancato svolgimento del match tra De Akker e Imperia. I liguri non sono partiti per Bologna per alcune positività riscontrate in formazione. Con la probabile vittoria a tavolino, la De Akker dovrebbe classificarsi come prima del girone. Per l’Imperia play-out certificati dalla sconfitta a tavolino, con il Tuscolano avversario pronto ad attenderli. Nel girone Sud il colpaccio a Napoli dei Muri Antichi assegna la quarta posizione agli etnei. In fondo alla classifica non basta l’ultima disperata vittoria all’Acquachiara che termina a braccetto con il Latina. A salvarsi sono i pontini con l’Acquachiara condannata ai play-out contro la Sportiva Sturla.

Manfredi Iula giocatore esperto del SC Tuscolano impegnato nello scontro salvezza contro la Rari Nantes Imperia.

Verdetti finali Regular Season girone Nord

Non c’è stato il tanto atteso sorpasso. Anzi, alla fine la beffa finale per la formazione del Bogliasco che paga l’incredibile sconfitta di una settimana fa a Torino. I liguri, dopo un bel testa a testa durato tutto il campionato, si dovranno accontentare del secondo posto. Festeggia la prima posizione, comodamente dal divano di casa, la De Akker Bologna dopo la defezione all’ultimo momento della RN Imperia. In terza posizione la RN Camogli si concede ancora un’ultima vittoria contro la Sportiva Sturla da tempo rassegnata ai play-out. Al quarto posto la Reale Mutua Torino che già la scorsa settimana aveva brindato con una giornata d’anticipo gli spareggi promozione. Sportiva Sturla e Rari Nantes Imperia ai play-out da giocarsi al meglio di due/tre partite.

Vinko Lisica giocatore determinante per il raggiungimento dell’obiettivo play-off per la Reale Mutua Torino – foto credit ufficio Stampa Reale Mutua Torino.

Verdetti finali Regular Season girone Sud

L’ultima giornata di regular season regala alla formazione di Puliafito, l’allenatore dei Muri Antichi, il tanto agognato 4° posto. Con una Canottieri poco motivata e sicura ormai del secondo posto in classifica, la squadra etnea ha avuto gioco facile per la conquista dei 3 punti. Inutile la vittoria interna del Sori che per un punto non riesce nell’impresa (da neopromossa) di qualificarsi agli spareggi promozione. La Roma Vis Nova vince 15 a 14 un derby combattutissimo contro il Latina grazie al gol del serbo Radulovic e rafforza il primato. Fa il suo, anche la Florentia, che batte a domicilio il Tuscolano che, complice la contemporanea vittoria dell’Acquachiara, termina in penultima posizione. Un capitolo a parte lo meritano i ragazzi dell’Acquachiara arrivati ad un soffio dal miracolo salvezza diretta. I ragazzi di mister Fasano agganciano a 21 punti il Latina all’ultima giornata ma in virtù degli scontri diretti si salvano i pontini. Ancora una bella vittoria dei ragazzi napoletani contro l’Olympic Roma trascinati dalle triplette di De Gregorio (in foto di copertina) e da Rocchino. Dalla prossima settimana scatteranno i play-off e i play-out che decreteranno i definitivi verdetti.

Mattia Rocchino autore di una tripletta contro l’Olympic Roma. Ancora una bella prestazione per il giovane attaccante partenopeo.

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.