Pallanuoto: prima storica vittoria del Metanopoli in A1.

Alla terza giornata di campionato è arrivata la prima storica vittoria del Metanopoli in A1. Fra le mura amiche, la squadra di Fabio Gambacorta ha dominato la Rari Nantes Florentia imponendosi per 115.

La squadra del Metanopoli
La squadra del Metanopoli

Nel primo tempo, dopo nemmeno 90”, Metanopoli in vantaggio grazie alla marcatura di Brambilla. Al 6’, pareggio toscano con Chellini, ma soltanto 15” più tardi Lanzoni riporta i gialloblù avanti su calcio di rigore. A poco più di un giro di orologio dalla fine della prima frazione, Di Fulvio pareggia i conti in superiorità numerica: 2-2.

Fabio Gambacorta con la squadra del Metanopoli
Fabio Gambacorta con la squadra del Metanopoli

Il secondo tempo si apre con la rete di Ravina alla metà del 2’. Come nella prima frazione, risposta Florentia al 6’: stavolta, è Vukasin a ristabilire la parità per la terza volta. Si va al riposo sul 3-3.

Il portiere del Metanopoli Ferrari
Il portiere del Metanopoli Ferrari

Pronti, via col terzo tempo e, dopo essere andata sotto per la prima volta nel corso della partita (Di Fulvio raggiunge la doppietta personale al 3’ con uomo in più), si scatena la squadra di coach Fabio Gambacorta. Passano 30” dal 3-4 e anche Di Somma mette il suo nome a referto in una situazione di superiorità numerica. Scorrono altri 30” e la Metanopoli ritorna a condurre il match grazie al gol di Baldineti. Tra il 5’ e l’8’, Lanzoni fa la differenza con due reti, portando i padroni di casa in fuga (7-4).

Lanzoni al tiro
Lanzoni al tiro

Dopo una grande terza frazione, nel quarto tempo ecco il tripudio gialloblù. Tra il 1’ e il 3’, Ravina e Di Somma mettono la vittoria in ghiaccio e si tolgono la soddisfazione della doppietta personale. Subito dopo, il capitano Jack Lanzoni si conferma “on fire”, mettendo a segno anche il poker che porta la Metanopoli in doppia cifra. La rete di Tommaso Turchini in superiorità numerica a due minuti dalla fine è del tutto indolore. Infine, al 7’, il punto esclamativo di Busilacchi.

Lanzoni in azione
Lanzoni in azione

Risultato finale di 11-5 per i milanesi che salgono al 2° posto del girone D, dove agganciano a 3 punti la RN Savona che oggi non ha giocato a causa del rinvio della sfida contro il CN Posillipo, sempre in testa a quota 6. Sabato 12 dicembre, sempre alle 15.30, sempre presso la piscina “Cozzi” di Milano, la prima sfida di ritorno del girone D: Metanopoli contro Savona.