Crea sito

Pallanuoto, Montenegro: lo Jadran Herceg Novi vince il decimo scudetto.

Lo Jadran Herceg Novi è diventato campione del Montenegro per la decima volta, e per la settima consecutiva, vincendo lo scudetto in finale contro il Primorac. Anche nella lega montenegrina lo scudetto viene assegnato al meglio delle 5 partite. Le prime tre sono state abbastanza ravvicinate. Lo Jadran ha vinto la prima partita dopo i calci di rigore (14:11) mentre il Primorac ha risposto nel secondo macth (8: 6). Terza partita vinta ancora dallo Jadran per 8: 6 nel 3.

jadran scudetto
Da. Radovic (Jadran Herceg)

La partita di ieri non è stata molto entusiasmante. Lo Jadran ha controllato ed ha guidato fin dall’inizio la partita, costruendo un vantaggio di 3: 0 nei primi otto minuti, grazie anche ad un’ottima difesa. Il Primorac aveva avuto la prima grande occasione per passare in vantaggio, ma Matkovic ha sbagliato un tiro dai cinque metri. Konstantin Averka ha aperto le marcature al terzo minuto (e poco dopo ha sbagliato un rigore). Averka ha prortato lo Jadran a +2 a 100 secondi prima del primo riposo ed ancora Danilo Radovic ha segnato il 3: 0 che ha chiuso la prima frazione.

Il Primorac ha avuto la possibilità di riportarsi sotto, grazie a due rigori, nel secondo quarto. L’americano Ash Molthen si è preso la responsabilità entrambe le volte, ma non è riuscito ad andare a segno. Ha sbagliato il primo tiro, e poi Tesanovic, il portiere dello Jadran, ha bloccato il secondo. Anche se gli ospiti hanno perso delle grandi occasioni, sono riusciti ugualmente a ridurre il divario, portandosi sul 3-2 al 15 ° minuto. La reazione dei padroni di casa non ha tardato riuscendo ad andare a segno con due gol negli ultimi 58 secondi (Radovic e Gardasevic). Consolidando, così, il vantaggio a metà partita (5: 2). A metà del terzo quarto, Jadran ha allungato ancora il vantaggio, portandosi sull’ 8: 2 (il capitano Petkovic ha segnato due gol e Vasilije Radovic uno). 

scudetto jadran
Perkovic (judran Herceg)

Dopo la serie consecutiva di 5 reti per i padroni di casa era chiaro che solo un miracolo poteva salvare Primorac. Ma i miracoli non accadono spesso e oggi non è accaduto. I campioni in carica non hanno lasciato spazio agli avversari. Hanno controllato l’ultimo quarto, chiuso con una rete per parte, e, con il punteggio finale di 10-5, hanno portato a tre la serie di vittorie in finale e si sono aggiudicati la corona montenegrina. Titolo che si va a sommare alla Coppa del Montenegro vinta, sempre dallo Jadran, nella prima parte di stagione.

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

error: Content is protected !!