Crea sito

Pallanuoto maschile A1: anticipo di campionato in vista della Champions.

Si disputerà domani l’anticipo di campionato di pallanuoto di A1 maschile che vedrà protagoniste le squadre impegnate la settimana prossima in Champions. Nel girone E, alla Scandone il Posillipo ospiterà la capolista Pro Recco. Per i campani, sconfitti dai liguri, nella prima giornata del girone, 21-4, può essere l’occasione per mettere a punto i miglioramenti visti nella partita contro il Telimar.

Francesco Di Fulvio (Pro Recco)
Francesco Di Fulvio (Pro Recco)

Nel girone F tutte e quattro le squadre saranno impegnate nell’anticipo di campionato di domani. La RN Salerno ospiterà il Circolo Canottieri Ortigia in cerca dei 3 punti per rimanere aggrappata alla possibilità di passare alla fase finale scudetto. Il tecnico biancoverde ritrova Mirarchi , Abela e Francesco Condemi, recuperati dopo degli infortuni. All’andata i siciliani si imposero per 13-5, in quella che ancora rappresenta l’unica vittoria nel girone. Davanti l’Ortigia ha un mese di fuoco con gli impegni di Champions, campionato e Coppa Italia. E’ il mancino della squadra Valentino Gallo a raccontare il momento della squadra.

Valentino Gallo (CC Ortigia)
Valentino Gallo (CC Ortigia)

“Siamo attesi da un mese di fuoco, dove giocheremo più partite. Questo potrebbe essere un bene, perché a noi fanno male le lunghe pause. Fino a dicembre stavamo in palla perché le gare si erano intensificate e noi avevamo ritmo partita, eravamo in fiducia, poi lo stop di due mesi e mezzo e le poche partite ci hanno ucciso sotto ogni punto di vista. Ora, potremo finalmente ritrovare ritmo. Cominciare con il Salerno è positivo, perché è una squadra ostica da affrontare fuori casa, un buon test prima di questo tour de force che ci aspetta, dove ci giochiamo tutta la stagione”.

Altra partita che attende il gruppo F è quella fra AN Brescia e Savona. Nonostante lo strapotere dimostrato dai Lombardi, la squadra di Angelini non è assolutamente da sottovalutare. Come contro Salerno, Bovo dovrà fare a meno di Edoardo Di Somma tenuto precauzionalmente a riposo, mentre rientra dopo un mese di stop Aggelos Vlachopoulos. Vincere contro Savona vorrebbe dire per il Brescia salire a quota 12 punti nel girone F e rinsaldare la testa della classifica. Le parole del tecnico Alessandro Bovo alla vigilia della partita.

salerno ospita brescia Alessandro bovo tecnico del brescia
Alessandro Bovo, tecnico dell’An Brescia

Sarà una partita difficile perché loro sono una squadra che gioca bene. E dico, dall’inizio dell’anno, che sulla carta sono la terza forza del campionato. Già all’andata è stata dura e mi aspetto lo stesso anche domani. Dovremo fare una pallanuoto seria. Il Savona sta dimostrando il suo vero potenziale. È una squadra ben allenata che ha voglia di dimostrare quello che vale. Non sarà semplice, anzi. Bisognerà avere la giusta determinazione e cattiveria agonistica perché Savona ha dimostrato di avere soprattutto in casa una marcia in più. Sarà importante impostare subito un ritmo nostro che ci permetterà di capire meglio l’andamento della partita”.

Tutti gli articoli di A1 maschile

Filippo Sicali

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

error: Content is protected !!