Crea sito

Pallanuoto: l’Ortigia vince il derby siciliano contro il Telimar per 5-8

I primi due quarti di supremazia per il Circolo Canottieri Ortigia hanno spianato la strada alla vittoria per gli aretusei. Due parziali di 1-3 mettono la squadra di Stefano Piccardo sui giusti binari anche se devono subire il ritorno dei palermitani. Gli uomini di Gu Baldineti riescono a ridurre le distanze nel terzo quarto, chiudendo il parziale 2-0. Nel quarto la squadra siracusana controlla e mette al sicuro il match andando a segno due volte e subendo solo una marcatura.

Stefano Tempesti
Stefano Tempesti

Grande personalità messa in campo dall’Ortigia, fresca reduce dai vittoriosi cinque giorni di qualifica Champions. La squadra siracusana continua a crescere sia dal punto di vista fisico ma, soprattutto, di mentalità. Un percorso iniziato lo scorso anno e, nonostante tutte le problematiche vissute dalla pallanuoto, si sta consolidando e capitalizzando ottimi risultati. Onore delle armi al combattivo Telimar che, nel terzo tempo, ha saputo ritrovare energie e lucidità. Il grande lavoro di Gu Baldineti porterà, senz’altro, la squadra palermitana a scalare le classifiche nazionali. Facendo della Sicilia un’altra grande patria della pallanuoto.

Marco Gu Baldineti
Marco Gu Baldineti

TELIMAR PALERMO-CC ORTIGIA 5-8

TELIMAR PALERMO: Nicosa, Del Basso 1, Galioto 2, Di Patti, Occhione D., Vlahovic, Giliberti 1, Crippa, Lo Cascio F., Damonte, Lo Dico 1, Migliaccio, Washburn. All. Baldineti

CC ORTIGIA: Tempesti, Cassia 1, Abela, Rocchi, Di Luciano, Ferrero 1, Giacoppo, Gallo 2, Mirarchi 1, Rossi 1, Vidovic 2, Napolitano, Piccionetti. All. Piccardo

Arbitri: Carmignani e Centineo

Note

Parziali: 1-3 1-3 2-0 1-2 Nel primo tempo, dopo 1’10”, Tempesti para il rigore a Damonte. Superiorità numeriche: Telimar 2/7 + un rigore fallito e Ortigia 4/6. Nessuno è uscito per limite di falli

Filippo Sicali

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.