Crea sito

Pallanuoto Femminile A1: l’Ekipe Orizzonte si impone ad Ancona per 27-3.

Ottima prova per le ragazze dell’Ekipe Orizzonte oggi in vasca nella Marche contro la Vela Ancona. Quarta di campionato spostata per esigenze del club siciliano che, dal 4 febbraio, sarà protagonista a Budapest per il torneo continentale. Larga vittoria per 27-3 in cui le atlete etnee non si sono risparmiate, giocando un’ottima prova sia in difesa sia in attacco. Troppo il divario tecnico fra le squadre e l’approccio iniziale delle anconetane troppo leggero. I commenti a caldo dei due tecnici.

Milko Pace, tecnico della Vela Ancona, con la squadra
Milko Pace, tecnico della Vela Ancona, con la squadra

Per quanto riguarda Catania, ha una squadra incredibile con 13 talenti. Per quanto mi riguarda chiedo scusa alle ragazze per la partita. Avevo chiesto una partita di coraggio, di voglia di giocare, di attaccare e di non avere paura di questo avversario. Sicuramente questo atteggiamento ha fatto si che il primo tempo è stato un disastro. Abbiamo subito tanto, abbiamo preso tanti contropiedi. Dobbiamo lavorare durante la settimana alla gestione del contropiede. Abbiamo lasciato tutte conclusioni facili, gestendo molto male la fase difensiva.

Milko Pace
Milko Pace

Però era quello che avevo chiesto alle ragazze, di non subire la partita, ma lasciare spazio ad una squadra come l’Orizzonte porta a questi risultati. Non volevo vedere una partita di attesa, di buttare la palla nell’angolo. Volevo provare a vedere le ragazze con un atteggiamento giusto e ci hanno provato. Ed hanno subito questa mia scelta. Se siamo intelligenti e bravi credo che possiamo crescere, migliorare da questa situazione. A giocare con queste giocatrici c’è solo da imparare e magari rimanere in acqua e fare altri 2 tempi.

Milko Pace
Martina Miceli
Martina Miceli

Sono contenta del risultato e dell’approccio delle ragazze. Mi interessava una risposta di voglia di giocare insieme e c’è stata. In questa settimana ci giochiamo una stagione e siamo pronte. E si è visto. Andiamo con tanta voglia di fare bene. Le mie ragazze fortunatamente hanno continuato a giocare perché quasi tutte in nazionale però quello che volevo da loro era la voglia di giocare insieme. Io mi sono molto divertita e mi è sembrato anche loro nell’acqua.

Martina Miceli
Filippo Sicali

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

error: Content is protected !!