Crea sito

Pallanuoto, Coppa Italia: Ortigia buona la prima. Alle 10:30 il Salerno.

Partita molto combattuta per gli uomini di Piccardo nella prima gara di Coppa Italia contro il Posillipo chiusa 10-7 per i siciliani. Il Circolo Canottieri Ortigia si ritrova sotto nel primo quarto, preso in velocità dalla squadra di mister Brancaccio. Ma già nel secondo quarto inizia a venire fuori il grande tasso tecnico della squadra siciliana: con capitan Giacoppo e il montenegrino Stefan Vidovic, in grande serata, chiudono la frazione in vantaggio di una lunghezza.

L'urlo del Circolo Canottieri Ortigia (foto Marina Carascon - Napoleggiamo)
L’urlo del Circolo Canottieri Ortigia (foto Marina Carascon – Napoleggiamo)

Nel terzo tempo si concretizza la vittoria dell’Ortigia che prende il largo grazie ad una beduina di Christian Napolitano, una deliziosa palombella del capitano Massimo Giacoppo e un siluro di Mirarchi. La partita cala nell’ultima frazione (parziale 1-1) e la partita si chiude 10-7 a favore dei siciliani. Oggi alle 10:30 la seconda gara per l’Ortigia che se la dovrà vedere con il Salerno. Le parole del tecnico degli aretusi, Stefano Piccardo.

Stefano Tempesti (foto Marina Carascon - Napoleggiamo)
Stefano Tempesti (foto Marina Carascon – Napoleggiamo)

Siamo partiti male, molto contratti, abbiamo giocato male davanti e dietro. Siamo stati troppo disordinati, prendendo anche delle conclusioni stupide dall’esterno. Poi però devo dire che la squadra ha cominciato a giocare. Nel terzo tempo, infatti, siamo andati via dalla partita e tutto è andato bene. È chiaro che ancora dobbiamo registrarci tutti, si vede che non giochiamo da sei mesi. Sapevamo che non sarebbe stato facile, anche perché il Posillipo è una signora squadra. La cosa che mi spiace di più stasera è il pugno che ha preso Abela, che probabilmente dovrà mettere dei punti.

Stefan Vidovic e Pippo Ferrero in difesa contro Di Martire (foto Marina Carascon - Napoleggiamo)
Stefan Vidovic e Pippo Ferrero in difesa contro Di Martire (foto Marina Carascon – Napoleggiamo)

Giacoppo ha giocato bene ma devo dire che tutta la squadra, dopo il primo parziale, ha giocato una buona pallanuoto, anche i nuovi hanno fatto una buona partita, il loro approccio mi è piaciuto molto. Però conosco i miei giocatori, so cosa possono darmi. Ancora siamo lontani dal nostro meglio. Ad ogni modo è anche il primo incontro, quindi va bene. C’è ancora da lavorare.

Stefan Vidovic (foto Marina Carascon - Napoleggiamo)
Stefan Vidovic (foto Marina Carascon – Napoleggiamo)

È stato molto bello, emozionante, a me personalmente è sembrato quasi un esordio. Torniamo finalmente a fare quello che amiamo. Per chi come noi ha la fortuna di fare il lavoro che piace, tornare a lavorare è una sensazione molto bella e piacevole.

Stefano Piccardo
La difesa di capitan Massimo Giacoppo (foto Marina Carascon - Napoleggiamo)
La difesa di capitan Massimo Giacoppo (foto Marina Carascon – Napoleggiamo)

Ringraziamo Marina Carascon di www.napoleggiamo.it per le splendide foto.

error: Content is protected !!