Crea sito

Pallanuoto, A1 preliminary round: avanzano le corazzate Recco e Brescia.

Nell’ultima giornata di andata del campionato di pallanuoto maschile di A1, nel girone di preliminary round scudetto, nessun problema per le corazzate Pro Recco e Brescia. Le due formazione che quasi certamente si contenderanno la vittoria finale continuano a marciare a punteggio pieno.

Pallanuoto A1 preliminary round: Girone E

Dušan Mandić - Pro Recco (foto credit FotoFlash)
Dušan Mandić – Pro Recco (foto credit FotoFlash)

La Pro Recco, ospite nella piscina della Pallanuoto Trieste, non fatica ad imporsi in un match largamente alla propria portata. Trascinata dai mancini Mandic ed Echenique, la squadra di Gabi Hernandez si trova già a +3 nei primi tre minuti e mezzo dall’inizio della gara. Il risultato finale è stato reso meno pesante da un ottimo terzo parziale degli alabardati, con la formazione di Bettini che riesce ad imporre un 3-1. Al fischio di chiusura lo score è 7-16. Le parole del tecnico del Trieste fotografano esattamente il match: “Non si può essere contenti quando si perde. Per tre tempi però devo dire che i ragazzi mi sono piaciuto molto. Abbiamo giocato con ritmo, personalità e la giusta intensità. Dobbiamo ripartite da qua in vista dei prossimi impegni”.

Pallanuoto A1 preliminary round: Marco Baldineti (coach Telimar Palermo)
Marco Baldineti (coach Telimar Palermo)

Nell’altra gara di del girone E di preliminary round scudetto si sono scontrate il Telimar e il Posillipo. In una gara combattuta e tirata fino all’ultimo secondo. Il risultato finale ha premiato la formazione di Gu Baldineti che è riuscita a spuntarla per una sola rete, 10-9. Il presidente del club palermitano, Marcello Giliberti, fa una lucida analisi della partita: “Vittoria meritata, ma soffertissima, contro i mai domi napoletani del blasonato Posillipo. Avremmo potuto chiudere la partita a 2 minuti dalla fine del terzo tempo, quando un clamoroso errore in attacco che ci avrebbe portato sul 10-6. Invece abbiamo chiuso il parziale soltanto sul 9-8. Abbiamo, però, tenuto fisicamente e mentalmente sino alla fine, con la consueta prestazione corale. Tutti i 13 della rosa hanno dato un preziosissimo contributo, con il Mister Baldineti che li ha gestiti come sempre al meglio.”

Classifica Girone E 
PRO RECCO 9
TELIMAR PALERMO 6
PALLANUOTO TRIESTE1
CN POSILLIPO          1

Pallanuoto A1 preliminary round: Girone F

Nel girone F, dopo l’anticipo che ha visto il Savona imporsi in casa del Salerno per 7-12, ieri si è giocano il big match fra CC Ortigia e AN Brescia. I lombardi, reduci dallo stop per il caso di Covid, hanno confermato di essere l’unica sfidante allo strapotere Recco. I siciliani, dopo essere partiti bene ed essere stati anche il vantaggio nella prima frazione, devono subire il ritorno dei Leoni. Che prima pareggiano e poi scappano nel secondo parziale. L’Ortigia cerca di reagire nella seconda parte di gara ma la maggiore lucidità sotto porta degli uomini di Bovo li porta ad allungare il vantaggio e chiudere la partita con il risultato finale di 5-11. Stefano Tempesti, alla fine della partita, fa una fredda analisi della situazione.

Pallanuoto A1 preliminary round: CC Ortigia Brescia
La fase di presentazione del match fra CC Ortigia e An Brescia

Sicuramente il Brescia è una squadra più completa, più esperta. Contro formazioni così le distrazioni e gli errori li paghi. Purtroppo dobbiamo ancora crescere tanto e avere anche la fortuna di poter giocare con l’organico al completo. Dobbiamo fare ancora un po’ di strada. E’ questo l’obiettivo che la società si è prefissata e per arrivarci bisogna fare esperienza, passare da partite come queste e imparare a gestire le difficoltà. Come le assenze e gli infortuni che abbiamo adesso. Però, se analizziamo la partita a mente fredda, e lo faremo, ci accorgeremo che la strada è giusta. Ci manca veramente pochissimo per arrivare a questi livelli e competere con squadre di questo calibro.

Classifica Girone F 
AN BRESCIA6
RN SAVONA6
CC ORTIGIA3
RN SALERNO0

Tutti glia articoli sul campionato di Pallanuoto A1 maschile a questo link.

Filippo Sicali

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!