Olimpiadi, pallanuoto: domani Italia-Usa. Cosa è successo fino ad ora.

Domani scenderanno in vasca le squadre della pallanuoto maschile per la terza partita dei gironi di qualificazioni. L’Italia che, dopo l’esordio vincente con il Sud Africa, ha dovuto sudare contro la Grecia, giocherà alle 7, ore italiane, contro la formazione degli USA. Americani, reduci da una doppia vittoria, contro il Giappone ed il Sud Africa. Se i rappresentanti del continente nero sono nettamente di una categoria inferiore rispetto alle altre contendenti, i padroni di casa stanno dando filo da torcere a tutti. Il Giappone, dopo aver perso di misura contro gli USA, ha dato parecchio filo da torcere all’Ungheria. Solo nel finale di partita gli uomini di Tamas sono riusciti ad allungare, chiudendo l’incontro sul 16-11.

Italy ITA (white caps) – GRE (Blue Caps) Water polo, Pallanuoto Tatsumi Water Polo center Tokyo Aquatic Center 21727 Photo Giorgio Scala / Deepbluemedia / Insidefoto

Classifica Gruppo A

PaesePGPtVPPGAFGSDG
1Stati Uniti24200351619
2Grecia2311016151
3Italia2311027819
4Ungheria2210125214
5Giappone200022431-7
6Sudafrica20002541-36

Olimpiade: Girone B pallanuoto maschile

Nel girone B, la Spagna continua a dimostrare di essere una tra le contendenti al titolo, avendo già battuto la Serbia, campione in carica, ed il Montenegro, vincitore della World League. La squadra di David Martin sta sfoderando sia un grande attacco sia una perfetta difesa. Nell’incontro contro i montenegrini, gli spagnoli sono riusciti a difendere l’8-6 per ben 6 minuti prima del fischio finale. Altra bella sorpresa è l’Australia che già domenica aveva dato filo da torcere al Montenegro, con una partenza sprint che li aveva portati sul 4-0. Nella partita di martedì contro la Croazia hanno condotto sempre il gioco, dettando i ritmi della partita,e riuscendo a far propria la partita grazie, soprattutto, ad una bella difesa, comandata da Anthony Hrysanthos. 

Dani López-Pinedo portiere della Spagna

Nel turno di martedì, i campioni in carica della Serbia hanno raccolto i primi tre punti a Tokyo contro il Kazakistan. La squadra asiatica, diretta dall’allenatore serbo Nemanja Knezevic e con due serbi naturalizzati in squadra (Vuksanovic e Markovic), non è ancora una formazione che può rappresentare una vera minaccia per i campioni olimpici. Come già previsto, in questo girone l’Australia si sta dimostrando la quinta incomoda, non facendo dormire sonni tranquilli alle avversarie più blasonate.

Classifica Gruppo B pallanuoto maschile

Gruppo B

PaesePGPtVPPGAFGSDG
1Spagna2420021183
2Australia221012123-2
3Croazia22101311813
4Montenegro2210121183
5Serbia22101311813
6Kazakistan200021242-30

Filippo Sicali

Laureato in Economia e Commercio, esperto di marketing e fotografia, ho cercato di coniugare la conoscenza della composizione dell'immagine con i moderni linguaggi digitali. Co-founder nel 2019 del progetto MFSport.net, con una linea editoriale snella ma completa, che basa sull'immagine la forza comunicativa.