Crea sito

LEN Euro Cup: oggi il ritorno delle semifinali. Ci saranno sorprese?

Si giocheranno, oggi, a partire dalle ore 18:00 le due gare di ritorno delle semifinali di LEN Euro Cup. I pronostici sembrano dirci che assisteremo ad una finale tutta ungherese, sarà davvero così? Chi sembra proiettato direttamente in finale è la formazione dello Szolnok che a Belgrado, nella partita d’andata, si è sbarazzato della Stella Rossa. Ritorno più complicato, per l’altra formazione ungherese, l’OSC Budapest che in Grecia contro il Vouliagmeni dovrà stare attento a non farsi prendere alla sprovvista se vorrà ritrovarsi in finale contro i cugini dello Szolnok. Vediamo le due semifinali nel dettaglio.

Sarà l’OSC Budapest a raggiungere in finale l’altra squadra ungherese?
LEN Euro Cup: NC Vouliagmeni – OSC Budapest

I greci del Vouliagmeni sono pronti a dar battaglia e non vogliono ritenersi già estromessi dalla finale. Già nel turno precedente hanno avuto la meglio, anche se attraverso la lotteria dei rigori, contro la più quotata formazione del Mladost, sorprendentemente estromessa dalla competizione. Nella partita di andata, gli ungheresi sono partiti subito forte. Hanno cercato di far bottino pieno, incamerando più gol possibili, grazie ai giocatori di maggior spicco in formazione come Manhercz e Csacsovszky. I greci, però, non si sono scomposti e negli ultimi due parziali hanno fatto una piccola impresa rimontando di qualche gol ma non evitando la sconfitta. In Grecia c’è ottimismo e recuperare tre gol di svantaggio non è impresa impossibile. I ragazzi di Koljanin trascinati da capitan Afroudakis proveranno a compiere l’impresa e a guadagnarsi una finale che si preannuncia già complicata e contro l’avversario più accreditato a vincerla, lo Szolnok. La partita sarà trasmessa da ERT Sports sulla piattaforma ERTFlix.

Il capitano del Vouliagmeni Afroudakis, ex giocatore del Posillipo (foto dal sito Il siracusano.com)
LEN Euro Cup: Szolnok – Stella Rossa Belgrado

L’errore è sentirsi già in finale anche se, probabilmente, sarà così. A Budapest hanno già preparato i calici e questo la Stella Rossa lo sa benissimo. I serbi, però, non vogliono partire già battuti, quantomeno vogliono dar fastidio o almeno provarci. A Belgrado si è vista tutta la forza che la squadra ungherese possiede ma complice un piccolo rilassamento hanno permesso ai ragazzi del tecnico Filipovic di non farsi schiacciare troppo. I serbi si affideranno ai loro uomini migliori, Subotic e Tankosic (nella foto di copertina). Lo Szolnok non ha bisogno di presentazioni e da grande squadra qual è farà vedere il suo grande potenziale e non sottovaluterà l’avversario nettamente inferiore allo squadrone di Zivko Gocic. Gli ungheresi hanno già dimostrato a Belgrado di essere inarrestabili e di volere fortemente la finale e la coppa, che probabilmente giocheranno contro l’OSC Budapest. Ai serbi d’Ungheria, nonostante le distrazioni di mercato, il compito di realizzare questo sogno.

L’ex recchelino Dusko Pijetlovic, prossimo a vestire la calottina del Novi Beograd, attuale punto di forza dello Szolnok(foto dal sito tuttolevante.it).

Le partite saranno trasmesse in live sul sito della Len all’indirizzo http://len.microplustiming.com/leneurocup/indexCL_mobile.php?cal=1

Gaetano Nardone

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.

error: Content is protected !!