Crea sito

Gara 1 semifinale play-off A2M: comincia oggi per l’Anzio la scalata all’A1.

Dopo tanta attesa, arriva finalmente gara 1 per la squadra di Tofani contro i napoletani dell’Aktis Acquachiara. I pontini, dopo aver condotto il proprio girone (Centro) con un ruolino di marcia quasi perfetto, si troveranno di fronte la formazione di Mauro Occhiello. La squadra napoletana si è conquistata meritatamente all’ultima giornata, nel recupero giocato contro i Muri Antichi, l’accesso agli spareggi promozione.

Qui Acquachiara

Per l’Acquachiara un’impresa sportiva che rende merito al grande lavoro svolto in questa stagione da mister Occhiello e che vuole comunque rendere difficile il passaggio alla finale ai più quotati avversari. Nelle fila dei campani due assenze importanti. Mancheranno Alessio Pellerano e soprattutto il centroboa giapponese Kenta Araki convocato dalla sua nazionale per prepararsi alle prossime Olimpiadi che si disputeranno in Giappone.

Mauro Occhiello, allenatore dell’Aktis Acquachiara.

Affrontiamo la squadra più attrezzata dei quattro gironi di A2 con giocatori dal curriculum strepitoso – analizza in fase di presentazione del match il tecnico Mauro Occhiello – Una formazione dalla rosa completa in ogni reparto, sicuramente una squadra difficile da affrontare. Grande rispetto per l’Anzio ma cercheremo di fare la nostra partita. Siamo consapevoli dell’ostacolo che ci si presenta dinanzi ma proveremo a fare la nostra parte ed a dimostrare di aver meritato questa qualificazione. Lotteremo su ogni pallone e proveremo a fare tutto ciò che sarà nelle nostre possibilità per metterli in difficoltà.

Qui Anzio Waterpolis

Per l’Anzio Waterpolis una doppia emozione. La prima è quella di giocare, a distanza di dieci giorni rispetto alle altre squadre, la gara 1 della semifinale per gli spareggi promozione. La seconda, importante quanto la prima, è l’esordio della squadra pontina nel nuovissimo Stadio del Nuoto di Anzio che alle ore 16.30 affronterà la seconda classificata del girone Sud, l’Aktis Acquachiara. Nessun problema di formazione per mister Tofani che potrà contare sul rientrante Lucci recuperato dopo l’infortunio. Per la squadra pontina un percorso perfetto nella regular season ma adesso si gioca al meglio di tre partite e sarà necessario avere concentrazione e nervi saldi.

L’Anzio Waterpolis pronta all’esordio nel nuovissimo impianto che ospiterà gara 1 della semifinale play-off di A2 maschile – foto credits dal comunicato stampa.

La vincente di questo confronto affronterà in finale la sorprendente De Akker Bologna in una sfida che vale la promozione nell’élite della pallanuoto italiana.

La foto di copertina di Filippo Sicali è dedicata al giocatore dell’Aktis Acquachiara Lorenzo Briganti.

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.

error: Content is protected !!