Esordio casalingo in Champions League per il Savona di mister Angelini.

La stagione pallanotistica europea inizia con l’esordio casalingo del Savona impegnato, oggi, nei preliminari di Champions League. Tredici squadre in lotta per 8 posti, divise in due raggruppamenti, il girone A ed il girone B. Nel girone A, insieme al Savona squadra ospitante, si contenderanno il passaggio del turno i francesi del Montpellier (Francia), gli spagnoli del Terrassa (Spagna) e i montenegrini del Primorac (Montenegro). A completare i ranghi i portoghesi del Vitoria Guimaraes (Portogallo) e i polacchi dell’AZS Varsavia (Polonia) che non sono tra le favorite al passaggio del turno. Sette squadre si daranno battaglia, invece, per i primi quattro posti nel girone B che si gioca a Podgorica. A fare compagnia ai padroni di casa dello Jadran Herceg Novi (Montenegro) lo Jadran Split (Croazia), l’OSC Budapest (Ungheria), l’Apollon Smyrnis (Grecia), lo Sintez Kazan (Russia), l’Enka Istanbul (Turchia), e l’EVK Zaibas (Lituania).

sandro campagna tokyo
In primo piano il giocatore del Settebello e punto cardine della Rari Nantes Savona Deddy Fondelli.

Girone A – Savona (Italia)

Dopo 12 anni la Champions League torna a Savona che si appresta ad organizzare ed ospitare il girone di Qualification Round I che la Len ha deciso di affidare alla società biancorossa. Oggi, pertanto, l’esordio europeo della squadra di mister Angelini dopo il terzo posto conquistato, dietro Brescia e Recco, nella regular season 2020/2021. I liguri si presentano ai nastri di partenza con la sola novità Rocchi, arrivato dopo l’esperienza dell’anno scorso con l’Ortigia Siracusa. I biancorossi hanno disputato a Trieste, lo scorso weekend, il primo turno di Coppa Italia conquistando il passaggio alla final-eight che si giocherà il prossimo marzo (2022). L’esordio dei biancorossi sarà alle ore 19:00 alla Piscina Olimpica Comunale “Carlo Zanelli”. La squadra italiana scenderà in vasca contro i portoghesi del Vitoria Guimaraes. Nel primo pomeriggio si giocheranno le altre partite del girone A. Alle ore 15 scenderanno in vasca i montenegrini del Primorac contro i polacchi dell’AZS Varsavia. A seguire, alle ore 17, gli spagnoli del Terrassa affronteranno i francesi del Montpellier in un match che si preannuncia combattuto.

Girone B – Podgorica (Montenegro)

In questo girone, la contesa al primo posto sembra essere tra i croati dello Jadran Split (decisamente rinforzati rispetto alla passata stagione) e l’OSC Budapest finalista della scorsa EuroCup persa contro lo Szolnok. Già ieri si sono giocate i primi match del girone. I greci dell’Apollon Smyrnis hanno avuto la meglio sui russi dello Sintez Kazan per 18 a 15. I greci hanno rimontato partita e risultato dopo un primo parziale andato nettamente a favore dei russi. Protagonisti della rimonta greca il capitano Gounas e il croato Ante Viskovic. I croati dello Jadran Split hanno vinto il “derby dell’Adriatico” per 15 a 10 contro i padroni di casa dello Jadran Herceg Novi. Mattatore del match, con 6 reti, il russo Kharkov ex Mladost Zagabria. Nell’ultima partita della giornata, facile vittoria dei turchi dell’Enka Istanbul, per 18 a 9, contro i lituani dell’EVK Zaibas. A far la parte del leone Paulo Obradovic (4 reti per lui) ex giocatore dello Jug Dubrovnik.

Il campione greco Marios Kapotsis, recente medaglia d’argento alle Olimpiadi di Tokyo, quest’anno con la calottina del Vouliagmeni.

Secondo turno dall’8 al 10 ottobre

Il secondo turno di qualificazione si giocherà dall’8 al 10 ottobre. In questo turno saranno impegnate sedici squadre. Ai club che supereranno il primo turno si uniranno le seguenti squadre: HAVK Mladost Zagreb (Croazia) Barcelona (Spagna), Noisy-le-Sec (Francia), Vouliagmeni (Grecia), Szolnok (Ungheria), Brescia (Italia), Crvena Zvezda (Serbia ), Oradea (Romania).

Per ulteriori info sul calendario si può consultare il sito della Len.

Il programma di oggi

OSC BUDAPEST VS GS APOLLON SMYRNIS ore 9:00 gruppo B

JADRAN HERCEG NOVI VS EVK ZAIBAS ore 10:45 gruppo B

SINTEZ KAZAN VS ENKA ISTANBUL ore 12:30 gruppo B

PRIMORAC KOTOR VS AZS UW WARSAW ore 15:00 gruppo A

GS APOLLON SMYRNIS VS JADRAN SPLIT ore 16:30 gruppo B

CN TERRASSA VS MONTPELLIER WP ore 17:00 gruppo A

JADRAN HERCEG NOVI VS ENKA ISTANBUL ore 18:30 gruppo B

RN SAVONA VS VITORIA GUIMARAES ore 19:00 gruppo A

OSC BUDAPEST VS SINTEZ KAZAN ore 20:30 gruppo B

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.