Crea sito

Ekipe Orizzonte, Claudia Marletta e il sogno di un gol Olimpico.

Claudia Marletta, attaccante dell’Ekipe Orizzonte e del Setterosa, ci racconta il percorso che l’ha portata all’apice della pallanuoto italiana. Fin da piccola in piscina, a 12 anni, grazie al padre, inizia a praticare la pallanuoto. La scintilla scatta immediatamente. E’ subito amore. E da quel momento Claudia non si ferma più.

Claudia Marletta
Claudia Marletta

All’età di 15 anni, mi chiamò l’Orizzonte per giocare con loro. Ero emozionata ma anche molto preoccupata di andare a far parte di una squadra così titolata, essendo ancora una ragazzina. Lì ho conosciuto Martina Miceli, che ancora giocava. Mi ha insegnato tanto in questi 10 anni e sono sicura di dover imparare ancora e ancora molte cose.”

Ekipe Orizzonte
Ekipe Orizzonte

“Mi reputo una ragazza molto fortunata. Ho avuto la fortuna di giocare a Catania, la mia città, dove ruota la mia vita, accanto alla mia famiglia, al mio ragazzo. In questi dieci anni all’Orizzonte ne abbiamo passate tante. Momenti belli e brutti, tante lacrime di gioia ma anche pianti per tante partite perse. Abbiamo avuto periodi dove tutti ci davano per smarrite. Ma non abbiamo mai smesso di crederci. E, se a distanza di dieci anni siamo arrivate a questo punto, è, soprattutto, grazie ai momenti bui, che ci sono serviti a crescere e ad avere più consapevolezza di noi stesse.”

Claudia Marletta
Claudia Marletta

“Insieme alla mia squadra il 2019 è stato un anno stupendo. Abbiamo vinto la Coppa Len, prima nella storia dell’Orizzonte, e la Supercoppa Len. E vincere lo scudetto in casa, con tutta la nostra grande famiglia, è stato uno spettacolo che avrò sempre impresso dentro me.”

Claudia Marletta
Claudia Marletta

“Lo scorso anno ci sono stati i mondiali a Gwangju. L’esclusione me l’aspettavo. Sono stata poco presente in quei 2 mesi di nazionale, facendo sali e scendi da Roma. È venuta a mancare mia nonna ed il mondo mi si è fermato totalmente. Era la mia fan numero uno. Ho visto per un po’ di tempo nero e l’esclusione ai mondiali mi è servita a prendermi un attimo per me stessa e per ricominciare di nuovo.”

Claudia Marletta
Claudia Marletta

A Gennaio ho fatto gli europei a Budapest ed entrare a far parte del Setterosa è stato un onore immenso. Qualsiasi giocatrice che ama questo sport sogna di arrivare in cima e cioè alle Olimpiadi. Abbiamo costruito tanto in questo lungo periodo, lavorandoci giorno per giorno. Spero davvero che questo sogno possa realizzarsi. E’ il mio augurio. Spero che tutto andrà bene!”

Claudia Marletta
Claudia Marletta

Claudia Marletta

error: Content is protected !!