venerdì, Febbraio 23, 2024
CIRCOLO CANOTTIERI ORTIGIAPallanuoto

Coppa Italia: CC Ortigia supera agevolmente la Roma per 14-5

La prima partita del secondo turno di Coppa Italia, girone di Savona, si conclude con una facile vittoria per il Circolo Canottieri Ortigia. Gli uomini di Piccardo superano la Roma per 14-5 andando tutti a segno.

La squadra del Circolo Canottieri Ortigia a Savona pronta per la sfida contro la Roma
La squadra del Circolo Canottieri Ortigia a Savona pronta per la sfida contro la Roma

Mattatore della partita Valentino Gallo con le sue 4 reti. Stasera alle ore 19.30, la partita contro il Savona, che potrebbe essere già decisiva per il passaggio alla fase finale dei Final Four.

Valentino Gallo in azione (foto di Enrico Testa)

Le parole di Seby Di Luciano

C’era una certa differenza tra noi e loro, ma era comunque una gara da non sottovalutare. Oggi siamo entrati in acqua preparati, cercando di portare il maggior numero di volte la profondità sui due metri e per fortuna siamo andati presto sul 3-0. La condizione cresce ma soprattutto cresce il livello del girone e, quindi, è normale che anche noi dobbiamo alzare un po’ l’asticella. A Napoli, nel primo turno, in alcuni frangenti siamo stati un po’ sottotono, qui invece non possiamo permetterci di regalare qualcosa agli avversari. Il Savona è una squadra più fisica rispetto alla Roma, hanno giocatori di altissimo livello come Molina, Rizzo, Fondelli. Poi hanno un buon portiere, un buon centroboa, il mancino, sono una squadra completa. Dovremo stare molto attenti in difesa e cercare di imporre il ritmo.

Seby Di Luciano
Seby Di Luciano

Circolo Canottieri Ortigia – Roma Nuoto 14-5
Ortigia: Tempesti, Cassia 1, Condemi 1, Rocchi 1, Di Luciano 1, Ferrero 1, Giacoppo 1, Gallo 4 (1rig.), Mirarchi 1, Rossi 1 (rig.), Vidovic 1, Napolitano 1, Piccionetti. All. Piccardo.

Stefan Vidovic (foto Enrico Testa)


Roma: De Michelis, Ciotti 1, Graglia, F. Faraglia 1, P. Faraglia 1, Voncina 1, De Robertis, Di Santo, Boezi, Casasola 1, Martinelli, Tartaro, Di Gregorio. All. Tafuro
Arbitri: Collantoni e Pascucci
Parziali 5-0, 4-1, 3-1, 4-3. 

Stefano Tempesti (Foto Enrico Testa)