4a giornata A2 maschile: i risultati del girone nord e del girone sud.

Si è disputata, oggi, la 4a giornata del campionato nazionale di pallanuoto di serie A2 maschile. Nel girone nord cade una delle squadre al vertice, la President Bologna che cade in trasferta a Como. Vincono in trasferta le altre due, Bogliasco e De Akker, che proseguono a braccetto la loro corsa al vertice. Subito dietro la Reale Mutua Torino corsara a Genova contro la Crocera Stadium. Nel girone sud, marciano a punteggio pieno Canottieri Napoli, Muri Antichi, Roma Vis Nova e RN Florentia creando il vuoto dietro di loro.

I risultati della 4a giornata girone Nord

COMO NUOTO RECOARO-PRESIDENT BOLOGNA 8-7; Termina a Como la favola della President Bologna come prima della classe. Decisiva la vittoria dei lariani del 2° parziale.

IMPERIA-SPAZIO CAMOGLI 6-11; Vince ad Imperia la RN Camogli che continua l’inseguimento alle prime della classe. Beggiato autore di 3 gol trascina i bianconeri di Uras alla vittoria nel derby ligure.

BRESCIA WATERPOLO-BOGLIASCO 11-13; Combattuto e tirato fino alla fine il match tra Brescia Waterpolo e Bogliasco. Dopo tre tempi terminati in parità, a decidere le sorti del match per il Bogliasco, nel 4° parziale. i fratelli Brambilla di Civesio. Tra i lombardi da segnalare le 5 reti messe a segno da Mario Garozzo di Grazia.

TELEMED. SPORTIVA STURLA-LAVAGNA 90 6-6; primo punto per lo Sturla in casa contro il Lavagna ’90. Villa e Navone regalano ai padroni di casa il primo punto in rimonta. Per gli ospiti un buon punto in trasferta che muove la classifica.

ARENZANO-DE AKKER 8-17; sempre più rullo compressore la squadra felsinea che distrugge in trasferta i malcapitati liguri. Mattatore della partita il centroboa australiano Oberman autore di 5 reti quest’oggi. La squadra di Patchaliev dura giusto un tempo ma poi si scioglie sotto i colpi dell’armata allenata da mister Mistrangelo.

CROCERA STADIUM-REALE MUTUA TORINO 81 9-10; colpaccio esterno della squadra piemontese allenata da mister Aversa. Partita tirata fino all’ultimo con le due squadra pronte a superarsi. Hanno la meglio i piemontesi che grazie alle doppiette di Colombo, Lisica e Giacomo Novara portano a casa tre punti restando in scia di De Akker e Bogliasco.

Campionato di pallanuoto di serie A2 REALE MUTUA TORINO 81 contro Telemedico Sportiva Sturla – foto di Edoardo Sismondi.

I risultati della 4a giornata girone Sud

COPRAL MURI ANTICHI-RN SORI 14-6; quattro vittorie su quattro per la squadra etnea che viaggia in vetta alla classifica in attesa degli scontri diretti con le altre favorite. Zovko (nella foto di copertina) e compagni liquidano la matricola ligure già dal primo parziale con un netto 5 a 0 che non dà scampo ai ragazzi di mister Ferreccio.

CIVITAVECCHIA-CANOTTIERI NAPOLI 5-7; con le sue 3 reti è Vincenzo Tozzi a trascinare la Canottieri Napoli alla vittoria nel difficile campo di Civitavecchia che la mantiene in vetta. Partita equilibrata con i locali che possono recriminare per due rigori falliti.

OLYMPIC ROMA-CN LATINA 12-8; primo sorriso in campionato per la squadra di Fiorillo che dopo due parziali in parità riesce a portare a casa una vittoria fondamentale contro la neopromossa Latina. Poker per Luca Fiorillo in casa Olympic.

VELA ANCONA-TUSCOLANO 16-9; primi punti per i dorici che dopo un 1° parziale horror riescono a recuperare e a vincere nel 3° parziale l’importante posta in palio. Niente da fare per il Tuscolano di mister Neroni che resta ancora a quota 0 in compagnia del Civitavecchia.

LA BRACIERA CUS PALERMO-ROMA VIS NOVA 7-15; larga vittoria dei leoni capitolini che fanno valere la loro forza ed esperienza sul difficile campo della neopromossa. Grazie al poker di Enrico Calcaterra e Luca Provenziani i romani si impongono in trasferta e restano agganciati alla vetta.

ACQUACHIARA-FLORENTIA 3-9; dura pochi minuti la resistenza dei campani contro la forte formazione ospite di mister Minetti. Sotto il segno di Astarita e Carnesecchi (per lui anche un rigore fallito) i toscani portano a casa una vittoria fondamentale per raggiungere in vetta le altre contendenti.

Enrico Calcaterra autore di un poker a Palermo contro il Cus – foto di Maria Angela Cinardo

Per i tabellini e le classifiche si rimanda al sito della FIN.

Gaetano Nardone

Sono laureato in relazioni internazionali e trasformazione dei conflitti. Dai racconti delle persone vulnerabili nasce la mia passione per la scrittura. Mi occupo da anni di migrazione ed integrazione e di Balcani dove da volontario mi sono occupato di scrittura e redazione di articoli e reportage sul campo. Lo sport, particolarmente quello di squadra, è stato sempre al centro dei miei interessi e studi, inteso come strumento di aggregazione, integrazione ed inclusione sociale.